Smartwatch Fossil Q Explorist, uno smartwatch elegante ma “economico”

Andiamo ad analizzare un wearable di casa Fossil, nota azienda produttrice si orologi e gioielli, sto parlando della 3°generazione dei smartwatch serie Q in particolare del modello Fossil Q Explorist (FTW4002P) con cinturino in pelle.

Questi smartwatch racchiudono tutte la capacità costruttive e qualititative che Fossil ha sempre dato ai suoi clienti, ma con un prezzo decisamente abbordabile per un dispositivo del genere. Andiamo ora a vedere nel dettaglio come si presenta l’orologio, tutte le sue caratteristiche e le funzioni che offre.

Fossil Q Explorist

Design:

A prima vista si potrebbe facilmente confondere questo Fossil Q Explorist con un orologio meccanico tradizionale. E’ realizzato con una cassa da 46mm in acciaio inossidabile con cinturino in pelle da 22mm . Una cornice dentellata gira intorno al display touch circolare AMOLED perfettamente rotondo, non c’è una sezione tagliata in basso, luminoso e facilmente leggibile nella maggior parte degli ambienti, con una risoluzione 454 x 454 pixel.

Purtroppo la “cornice dentellata” non si muove (come per esempio sul Samsung Gear s3), ma c’è una corona rotante sulla destra della cassa, utile per scorrere le notifiche, fiancheggiata da due pulsanti impostabili come scorciatoie per attivare ciò che si vuole.

 

Fossil Q Explorist

 

Caratteristiche :

All’interno del Fossil Q Explorist, c’è un processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100 supportato da 512MB di RAM e 4 GB di storage, Bluetooth 4.1 e Wi-Fi 802.11 b / g / n. Manca però l’ NFC, quindi non si potranno effettuare pagamenti contactless con Android Pay.

Fossil Q Explorist è in grado anche di monitorare automaticamente la tua attività tramite l’app Google Fit, in modo da poter impostare obiettivi giornalieri, tenere traccia delle azioni intraprese e delle calorie bruciate e registrare sessioni di allenamento. È classificato IP67, quindi non c’è bisogno di temere la pioggia e potrete indossarlo sotto la doccia.

Gli appassionati del fitness possono lamentarsi della mancata presenza di un sensore della frequenza cardiaca e del GPS, ma sinceramente, il Fossil Q Explorist non è pensato come un fitness tracker dunque le sue funzionalità saranno a sufficienza per la maggior parte delle persone.

Lo smartwatch essendo Android Wear 2.0 è compatibile anche con iOS anche se si perderà la possibilità di rispondere alle notifiche.

Considerazione personale e conclusione :

Per quanto mi sia piaciuto questo Fossil Q Explorist, non manca una grave “debolezza”, ovvero la durata della batteria. Fossil ha dichiarato che il dispositivo ha una “durata stimata della batteria di 24 ore”  ma poi c’è un asterisco che specifiche “la durata della batteria varia in base all’utilizzo”. Infatti l’unico modo per ottenere una durata della batteria di 24 ore da questo smartwatch è se lo si usa a malapena, ma sarete comunque costretti a ricaricarlo ogni notte. Il tempo di ricarica stimato è mediamente intorno alle tre ore tramite l’apposito cavo magnetico in dotazione.

Fossil Q Explorist

 

Se volete regalarvi o regalare il Fossil Q Explorist, lo trovate disponibile sul sito ufficiale della Fossil o nelle varie gioiellerie ad un prezzo di 279€ per il modello da me provato con il cinturino il pelle.

Per concludere ricordo che Fossil offre una garanzia di due anni limitata che copre i difetti di fabricazione. Non copre eventuali danni accidentali o danni causati dall’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *