Recensione Cornertech CTPods gli manca poco per essere delle Airpods

Esistono delle cuffiette true wireless con lo stesso design delle Apple Airpods ma più economiche? La risposta è si e non sono le solite cinesate cheap ma anzi, oserei dire quasi dei cloni 1:1 delle Airpods, vengono vendute in Italia, ad un buon prezzo e sono di ottima fattura, parliamo delle CTPods di Cornertech.

Cornertech CTPods

Già a partire dalla confezione troviamo delle somiglianze con le Airpods, è del tutto simile. All’interno troviamo oltre le cuffiette un cavo USB – Lightning per la ricarica e un manuale di istruzioni. Il design delle CTPods è praticamente identico alle Airpods della Apple, anzi direi proprio che sono dei cloni perfetti, le dimensioni sono praticamente identiche e se ve lo state chiedendo, ho provato ad inserire la custodia in una cover originale per le Airpods e calza perfettamente. Il peso della custodia di ricarica è di 40 grammi, esattamente lo stesso peso della custodia Apple, mentre la singola cuffietta pesa circa 4 grammi, quella Apple 9 grammi. I materiali utilizzati sono molto buoni, plastica dura per praticamente tutto e alluminio per la cerniera.

Iniziamo ad analizzare la custodia di ricarica. Praticamente è identica alla custodia originale Apple, come abbiamo detto ha anche il medesimo peso. Troviamo il piccolo led verde chiaro in alto al centro che si attiva quando apriamo la cerniera istantaneamente. Al di sotto troviamo il connettore di ricarica, lightning, con la cornice in alluminio. La custodia risulta essere uguale a quella Apple di seconda generazione e include quindi la ricarica wireless che ho testato con diversi caricabatterie certificati Qi e in tutti i casi non ho avuto alcun problema. Sicuramente ve lo starete chiedendo, si, quando apriamo la custodia compare l’iconico pop-up nel vostro iPhone o dispositivo Apple che vi chiederà di connettervi alle cuffie o vi mostrerà le batterie. Per completare l’accoppiamento dobbiamo tenere premuto il pulsante che troviamo nella custodia.

Passiamo a ciò che ritengo più importante, cioè le cuffiette. Il design è indistinguibile da quello Apple e ciò si porta con te notevoli vantaggi, sono comodissime all’orecchio, non cadono praticamente mai anche con movimenti bruschi e isolano i rumori anche senza cancellazione attiva dei rumori. Troviamo i medesimi speaker e sensori della Apple, compreso il pulsante touch per i comandi che risulta essere abbastanza reattivo. Trovo che gli speaker riproducano un buon suono con bassi definiti, buoni medi e alti. Il volume è molto alto tanto da far fatica ad ascoltare con il volume al massimo. Il microfono è l’unico aspetto che non mi ha stupito, la voce risulta essere un pò cupa. Il chip utilizzato deve essere del tutto funzionante come quello H1 di Apple perchè come abbiamo detto una volta aperta la custodia di ricarica, nei nostri dispositivi Apple compare il consueto pop-up, funziona “Hey Siri” e le impostazioni sono del tutto uguali alle originali. Nel menù impostazioni possiamo personalizzare la funzione di doppio clic sui pulsanti touch delle cuffiette, visualizzare il numero di modello che risulta essere A2031, proprio lo stesso modello delle AirPods di seconda generazione, ecc. Infine ogni volta che inseriamo le cuffiette nelle orecchie, iPhone le rileva automaticamente.

L’aspetto che mi ha colpito particolarmente è la durata delle batterie. La batteria della custodia riesce a ricaricare le nostre cuffiette per due volte. La durata della batteria delle cuffiette è invece di circa 5 ore in riproduzione continua. Entrambi sono dei risultati molto molto buoni. Per concludere trovo che le CTPods di Cornertech sono delle cuffiette true wireless di ottima fattura, non posso far altro che consigliarvele se amate il design delle Airpods di Apple ma volete risparmiare. Il prezzo è molto interessante, troviamo le CTPods sul sito di Cornertech a €49,90 contro i € 229,00 delle AirPods di seconda generazione con custodia di ricarica wireless. Sono disponibili anche in versione Nera ma personalmente credo che si perda la bellezza del design Apple.