Logitech G910 ORION SPECTRUM: tastiera meccanica con switch Romer-G e super LED RGB

Logitech G910 ORION SPECTRUM è un prodotto che va a competere con tutti i suoi concorrenti del settore, stiamo parlando di una tastiera meccanica che punta ad essere scelta da qualunque gamer che non bada a compromessi. La Logitech G910 ORION SPECTRUM è il prodotto di punta del listino Logitech.

Logitech G910 ORION SPECTRUM

 

Partendo dalla scatola, si presenta subito con elevate dimensioni, con delle belle illustrazioni raffiguranti la tastiera e alcune informazioni. All’interno troviamo due manuali e subito dopo la tastiera.

A primo impatto spicca subito l’elevata qualità dei materiali utilizzati e il peso consistente.

Le dimensioni di questa tastiera meccanica sono: 210 mm di Altezza, 505 mm di Larghezza e 34,3 mm di spessore, per un peso complessivo di 1,5 kg. Il peso elevato fa si che la tastiera sia molto stabile e non sensibile alle piccole sollecitazioni durante la digitazione o ai bruschi movimenti durante il gioco.

I materiali utilizzati sono plastica per la parte esterna in colorazione nero opaco e nero lucido e sicuramente abbiamo la presenza di metallo che giustifica l’elevato peso. Il cavo è realizzato in un materiale abbastanza rigido che sembra avere una lunga vita ed è inoltre lungo 1,8 m perciò nè troppo lungo nè troppo corto e ciò permette di nasconderlo bene durante il cable management.

Logitech G910 ORION SPECTRUM

Passiamo subito a parlare della parte più succulenta della Logitech G910 ORION SPECTRUM, gli switch.
Gli switch utilizzati sono i Romer-G studiati e prodotti da Logitech. Come detto prima è una tastiera meccanica dedicata perlopiù al gamer e quest’ultimo ha bisogni di pulsanti veloci e con un feedback adeguato che gli faccia capire che il click è avvenuto.

Gli switch utilizzati da Logitech sono stati studiati proprio per soddisfare tali richieste, hanno un punto di attivazione di soli 1,5mm, 25% in meno rispetto ad altri switch di tastiere meccaniche, una corsa totale di 3mm e una forza di attivazione di 45g che non limita la fatica della mano durante le lunghe sessioni di gioco. Le caratteristiche degli Switch Romer-G sono molto simili a quelle dei famosi Switch Cherry MX RED utilizzati nella maggior parte delle migliori tastiere da gaming meccaniche.

Il Feedback sonoro che rilasciano questi switch non è un suono rumoroso e fastidioso ma nemmeno troppo silenzioso, il giusto suono “clic” che ci fa capire che appunto il clic è avvenuto. E’ possibile ascoltare il suono riprodotto da questi switch Romer-G nella video recensione allegata in questo articolo.


Passiamo a parlare dei tasti. Purtroppo per noi Italiani non è presente il layout Italiano, io l’ho testata con il layout internazionale, diciamo che ciò causa un pò di confusione all’inizio ma dopo un pò di abitudine non si percepisce più la differenza. Ovviamente va impostata nel nostro PC la tastiera internazionale.

Logitech G910 ORION SPECTRUM

Oltre i normali tasti del layout internazionale, sono presenti 9 tasti G programmabili sfruttabili nel gaming ma non solo, 4 tasti M da M1 a M3 per switchare tra 3 diversi profili registrabili ed MR pulsante per programmare un pulsante G. Per programmare un tasto G basta: prima premere il tasto MR, successivamente premere il tasto G da programmare, cliccare il tasto da inserire e ripremere il tasto MR.

Inoltre sono presenti i pulsanti multimediali per scorrere tra le tracce, mettere in pausa o avviare la registrazione, una rondella per alzare e abbassare il volume, un pulsante per accendere o spegnere la retroilluminazione e un pulsante per attivare o disattivare il tasto di gioco, tasto che permette di bloccare alcuni tasti che potrebbero interferire durante il gioco se cliccati per sbaglio.

In allegato a questa tastiera va utilizzato il software creato appositamente da Logitech, il software LOGITECH GAMING SOFTWARE,che, una volta installato, ci da la possibilità, in menù molto intuitivi, di:

  • impostare i 9 tasti G;
  • impostare fino a 3 profili diversi switchabili dai tasti M;
  • impostare i tasti da bloccare con i tasti di gioco;
  • impostare la retroilluminazione con profili già creati, effetti di luce o con profili completamente personalizzabili tasto per tasto, ad esempio possiamo andare a colorare con luci diverse i classici tasti utilizzati durante i giochi;
  • di avviare una sessione di monitoraggio che una volta interrotta ci informa sulla parte di tastiera più utilizzata.Logitech G910 ORION SPECTRUM

Logitech ci dà inoltre la possibilità di monitorare il nostro pc e operare sulle impostazioni della Logitech G910 ORION SPECTRUM contemporaneamente al gioco in modo super facile grazie all’applicazione Logitech Arx Control scaricabile sui nostri smartphone, smartphone che possono essere adagiati nell’ARX Dock per avere il servizio a disposizione e davanti ai nostri occhi durante il gioco.


La retroilluminazione è il dettaglio che aggiunge quel tocco di design in più alla Logitech G910 ORION SPECTRUM. E’ la migliore retroilluminazione presente in una tastiera tra tutte quelle che ho testato, la qualità dei led utilizzati è molto alta e di conseguenza la luce che emettono è molto visibile, sia alla luce del sole, sia tre volte tanto al buio.

Senza dubbio i LED RGB aggiungono in tutti i prodotti quel tocco di bellezza in più ma in questo caso la loro presenza ha anche un lato pratico per facilitare l’utilizzo della tastiera durante l’uso vario.


Abbiamo la possibilità di effettuare una piccola personalizzazione perchè il poggia polsi e i pulsanti sono rimovibili e nel sito della Logitech è possibile acquistarli di ricambio. Sono presenti diversi layout acquistabili ma anche in questa modalità non è presente il layout Italiano.

Per concludere la fascia di prezzo in cui si colloca questo prodotto non permette a chiunque di acquistarlo, essendo oggettivamente elevato. Però questa Logitech G910 ORION SPECTRUM non è dedicata a tutti ma solamente a coloro che hanno bisogno di non avere compromessi nel gaming, è dedicata a chi con il gaming ci “lavora” o comunque lo pratica ad alti livelli. La qualità della tastiera è tangibile e i servizi che offre ottimi, se la sfruttassi a pieno la comprerei anche io.

Logitech G910 ORION SPECTRUM

 

4 thoughts on “Logitech G910 ORION SPECTRUM: tastiera meccanica con switch Romer-G e super LED RGB”

  1. Ottima recensione, sto proprio cercando una tastiera in questo periodo ma appena ho visto il prezzo di questa mi è sembrata un pochino fuori budget ahah

    1. Buona sera Pierluigi, purtroppo si, anche se è di sicuro un ottimo prodotto che riesce a “tenere testa” a tante altre tastiere della stessa categoria non è alla portata di tutti. Avendo un prezzo abbastanza elevato non tutti decidono di spendere quei soldi per una tastiera, io stesso punterei a qualche altro componente hardware.
      Se ti fa piacere, possiamo consigliarti qualche altra tastiera da acquistare, nel caso in cui ti farebbe piacere basta che ci fornisci per quale scopo ti serve e quanto è il budget massimo che vuoi spendere, inserendo i dettagli o qui in risposta a questo commento oppure scrivendo al seguente indirizzo e-mail: tuttoinformaticomail@gmail.com
      Buone feste 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *