Youtube cade nel panico a causa del bug grafico degli iscritti

Nei giorni precedenti, Youtube è stata vittima di un bug che ha mandato nel panico molti Youtubers, i quali si sono ritrovati a perdere molti più iscritti del normale in poco tempo.
La più grande piattaforma di condivisione di video in tutto il mondo, pochi giorni fa è stata colpita da un bug che ha fatto impazzire gli utenti e gli Youtubers, i quali non riuscivano a capirne il motivo.
Il bug non è uscito recentemente ma lo possiamo considerare come dormiente, forse perchè nessuno non se ne era ancora accorto prima, ma una volta diffusa la notizia,  la problematica si è espansa a macchia d’olio visto che ogni utente era curioso di poterlo provare.

Il bug in questione interessava solamente le disiscrizioni dai canali, visto che quando un utente, per sue motivazioni personali decideva di disiscriversi ovvero togliere l’iscrizione da un canale Youtube, il counter degli iscritti anzichè sottrarre solamente -1 iscritto, ne toglieva dai -2 ai -4, ovvero quando una persona si disiscriveva, per il sistema sembrava che si fossero disiscritte altre quattro persone.
La notizia sembra sia stata diffusa da un famoso Youtuber di nome PewDiePie che ha parlato di questo bug in un suo live, ignaro di quello che poteva succedergli, visto che neanche in un giorno il counter da 53 milioni di iscritti è sceso a 52 milioni, in pratica ha perso poco più di un milione di iscritti.
Ma non solo Youtuber di grosso calibro ne sono stati colpiti, i canali più piccoli infatti, si sono visti il loro numero di iscritti andare sotto lo zero e passare in negativo a numeri tipo: –1.250 iscritti, che se non si è informati su quello che sta accadendo la cosa potrebbe dare molto fastidio.

Per fortuna, lo staff di Youtube in poco tempo è riuscito a risolvere il problema, tranquillizzando prima gli utenti tramite un post nei vari social, informandoli che il problema era solamente a livello grafico e che tutte le informazioni e gli iscritti reali sono rimasti salvati nel cloud e presto verranno ripristinati normalmente.
La situazione è tornata alla normalità in poco tempo senza conseguenze, solamente un pò di paura e un esame di conoscenza su quello che uno Youtuber poteva aver fatto di sbagliato per perdere così tanti iscritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *