Presentata la Xiaomi Mi Band 3 con schermo OLED capacitivo

Xiaomi ha presentato la nuova versione della Mi Band, ovvero la Xiaomi Mi Band 3, è la prima smartband della casa ad adottare un display OLED da 0,78″ 128 x 80 pixel touch capacitivo.


Il design  pur offrendo dimensioni leggermente maggiori, non si discosta molto dai modelli precedenti, troviamo infatti sempre un cinturino in gomma rimovibile (in varie colorazioni) e un tasto frontale. La band si collega allo smartphone tramite la tecnologia low Energy del Bluetooth 4.2 LE.

Mi Band 3 garantisce un grado di resistenza all’acqua molto elevato e può essere immersa sino a 50 metri, rendendola perfetta per l’utilizzo durante l’attività sportiva di ogni genere.

Tutto questo anche grazie alle molteplici funzioni dedicate al monitoraggio della salute e del movimento, ovviamente non manca il tradizionale sensore per il battito cardiaco. Oltre alla versione tradizionale, Xiaomi ha deciso di lanciare sul mercato una seconda versione di questa Mi Band dotata di chip NFC che permette di integrare tessere (come quella del treno) direttamente all’interno di essa.

La batteria della Mi Band 3 è da 110 mAh e garantirebbe una durata di circa 20 giorni, calcolando anche la presenza di uno schermo OLED (che permette di fruire di una miglior gestione delle chiamate e delle notifiche in entrata) che ne va ad influire sull’autonomia.

Questa nuova generazione di Mi band sarà disponibile dal 5 giugno al prezzo di 169 yuan (circa 22 euro) per la versione standard e 199 (circa 26 euro) per quella NFC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *