Xiaomi nel Q1 2021 riconquista il 2° posto dei migliori venditori in Italia

Xiaomi nel Q1 2021 riconquista il 2° posto nella classifica Canalys dei migliori venditori di smartphone in Italia. L’azienda conquista questo obiettivo nello stesso mese in cui festeggia i suoi primi 3 anni in Italia. La classifica si basa sui top vendor di smartphone spediti nel primo trimestre del 2021 (Q1 2021), il risultato è basato sul rapporto stilato da Canalys (Q1 2021).

Xiaomi Q1 2021

Con una crescita su base annua del 91% e una quota di mercato pari al 25%, Xiaomi torna ad affermarsi come il secondo brand di smartphone nel panorama italiano. Quest’anno l’azienda ha dato una grossa prova di forza con la presentazione di Xiaomi Mi 11. Il secondo posto era occupato da Apple che scende adesso alla terza posizione anche avendo avuto un ottimo anno con la presentazione di iPhone 12.

“Siamo estasiati da questo ennesimo successo. Non poteva esserci modo migliore per festeggiare il terzo anno qui in Italia. Abbiamo lavorato con impegno e determinazione per portare sul mercato prodotti incredibilmente innovativi e per offrire esperienze sempre più smart, quindi vogliamo ringraziare tutte le persone che continuano a darci fiducia, supportandoci ogni giorno”.

Leonardo Liu, General Manager di Xiaomi Italia

Il rapporto Canalys del Q1 2021, mostra anche la grande potenza del brand: dopo aver confermato il terzo posto a livello worldwide e in Europa occidentale, Xiaomi raggiunge il secondo gradino del podio della classifica dei top vendor per smartphone spediti anche in Europa, nel primo trimestre del 2021, con il 23% di market share e una crescita su base annua del +85%.