Xiaomi ha presentato ufficialmente il Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite

Poche ore fa in un evento svoltosi a Madrid, Xiaomi ha ampliato la sua linea Android One oggi con l’introduzione di Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite. La variante Lite era già stata ufficializzata qualche giorno fa, ma oggi è stata nuovamente portata sul palco per la sua presentazione europea.

Il famoso Mi A1 è stato lanciato a settembre dello scorso anno come primo dispositivo Android One di Xiaomi. l’azienda cinese amplia la sua gamma di smartphone basati su Android One ( il progetto Google pensato per offrire un’esperienza Android praticamente stock e il supporto garantito agli ultimi aggiornamenti). Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite annunciati oggi portano la serie Android One a un livello completamente nuovo, soprattutto con l’eccezionale esperienza di fotografia che offrono.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi A2 è basato sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 660 con Artificial Intelligence Engine, offre un’architettura Kryo avanzata, abbinata a una RAM LPDDR4x fino a 6 GB, un display da 5,99″ con risoluzione FullHD+ 2160 x 1080 e 32/64/128GB di memoria interna eMMC 5.1 non espandibile. Presente anche il supporto al Bluetooth 5.0, porta USB Type-C e il sensore di impronte digitali posteriore, mancano però il jack audio da 3,5mm e il chip NFC.

Dispay protetto da Corning Gorilla Glass 5 2.5D, in un design unibody in alluminio ad arco arrotondato che si assottiglia verso i quattro lati. Ha uno spessore di 7,3mm e ospita una batteria da 3010 mAh.

La fotocamera posteriore ha doppio sensore da 12 MP + 20 MP, quest’ultimo abilitato per Super Pixel con un’apertura ƒ / 1,75 e i pixel 2.0μm in grado di raggruppare 4 pixel in 1 per ottenere foto migliori in condizioni di scarsa luminosità.

Sensore da 12 MP con pixel grandi da 1,25 μm e un’apertura ƒ / 1,75, per effetti bokeh. Un’altra caratteristica è che gli utenti possono selezionare manualmente la fotocamera posteriore da 20MP o 12MP in base all’illuminazione dell’ambiente, ad esempio passando al sensore da 20MP quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione per sfruttare i grandi pixel 2.0μm per foto più luminose.

La fotocamera anteriore è un’unità da 20 MegaPixel (IMX376), è dotato della tecnologia Super Pixel, effetti come AI Portrait, AI Beautify 4.0 e HDR, così come una luce anteriore Selfie-4500K, pensato espressamente per i selfie.

La versione Mi A2 Lite è uno dei primi dispositivi Android One a disporre di un display 19:9, FHD + da 5,84 pollici con “notch”. Dotato di un processore di fascia inferiore rispetto al fratello maggiore cioè lo Snapdragon 625 ma comunque un processore dalle ottime prestazioni considerando il prezzo del dispositivo.

Punto di forza è anche la fotocamera molto importante per Xiaomi, Mi A2 Lite sfoggia una doppia fotocamera posteriore da 12MP + 5MP AI, con il sensore primario da 12MP dotato di pixel da 1,25 μm e autofocus a rilevamento di fase e una fotocamera frontale da 5 megapixel che supporta la modalità ritratto AI.

Dotato anche di una grande batteria da 4000mAh.

Xiaomi Mi A2 è stato realizzato in collaborazione con Google e questo ha permesso di ottenere un bonus particolarmente gradito per tutti gli amanti di fotografia, ovvero spazio illimitato a qualità massima per archiviare le proprie foto su Google Foto per sempre. Mi A2 integra anche Google Lens e Assistant di serie. Confermato anche l’aggiornamento ad Android P, dal momento che il dispositivo verrà rilasciato con Android 8.1 Oreo.

Xiaomi Mi A2 verrà proposto nelle tre varianti di colore Nero, Oro e Blu, sarà disponibile in Italia a partire dall’8 agosto al prezzo di 249€ per la versione 4/32GB, 279€ per la variante 4/64GB e 349€ per la versione 6/128GB.

Xiaomi Mi A2 Lite sarà disponibile a 3 GB + 32 GB per € 179 e 4 GB + 64 GB per € 229.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *