Tag Heuer presenta il Connectd Modular 41, il suo nuovo smartwatch di lusso

Dopo la nostra recensione dello Smarwatch di casa Fossil, l’elegante e curato wearable dal prezzo abbordabile, oggi vi presentiamo il nuovo modello di lusso presentato da Tag Heuer, il Connected Modular 41. Leggermente più economico del modello precedente (Connected 45) ma con specifiche hardware migliori. Anche il modular 41, come il suo fratello maggiore, è ovviamente basato su sistema Android Wear, ma il diametro della cassa passa a 41 mm.

Tag Heuer

Questo nuovo modello offre la possibilità di cambiare i cinturini, disponibili in diversi colori e materiali, fibbie e le alette, mentre il display è rivestito da uno speciale rivestimento in vetro zaffiro resistente ai graffi.

Le specifiche hardware hanno, come già detto sopra, diversi miglioramenti rispetto al precedente modello tra cui il display AMOLED da 390 x 390 pixel e 326 ppi più luminoso (sino a 350 nits), la memoria integrata passa a 8GB e la RAM raddoppia diventando da 1GB.

Tag Heuer

Le altre caratteristiche tecniche rimango invariate e riprendono quelle del Connected 45: è impermeabile (fino a 50 metri), è presente il GPS, modulo NFC e processore Intel. Questo modello punta anche ad un pubblico femminile grazie al suo diametro di 41 mm, che si adatta anche ai polsi più piccoli alla presenza di cinturini in pelle rosa e bianca.

Il prezzo ovviamente non è per tutti essendo un prodotto Tag Heuer, infatti questo Connected Modular 41 parte da 1100€ e sarà disponibile a breve sia sul sito ufficiale o presso tutte le gioiellerie e punti vendita ufficiali.

Smartwatch Fossil Q Explorist, uno smartwatch elegante ma “economico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *