Sta arrivando un falso messaggio (SMS) di prenotazione vaccino, ignorate

La Polizia Postale informa che stanno pervenendo numerose segnalazioni riguardanti un falso messaggio (SMS) di prenotazione del vaccino, una campagna fraudolenta correlata alla somministrazione dei vaccini Covid 19 rivolta, in particolare, a soggetti ultraottantenni. Nel dettaglio, diverse persone hanno ricevuto sms con i quali vengono invitati a contattare il numero 1240 per prenotare la vaccinazione o ricevere informazioni in merito.

falso messaggio (SMS) prenotazione vaccino

Il messaggio che viene ricevuto recita: “https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it Da lunedì 15 febbraio le persone con più di 80 anni (nati nel 1941 compresi) possono segnalare la loro volontà di ricevere il vaccino al proprio medico di famiglia. Ogni medico indicherà eventuali priorità sulla base del quadro clinico dellassistito e ne registrerà ladesione sullapposita piattaforma regionale. LAsl di competenza provvederà a definire gli appuntamenti e a indicare luogo, data e ora della convocazione per la vaccinazione tramite sms o…”

Anche se abbastanza dettagliato, il messaggio di prenotazione del vaccino è totalmente falso, non dovete contattare il numero che vi viene inviato ed eliminate il messaggio. Invito tutti a fare attenzione alle campagne di truffe che stanno spopolando utilizzando il COVID-19 come pretesto e invito chi organizza queste truffe a non rendere ancora più complicata e confusionaria la situazione che stiamo vivendo. Chiunque dovessere ricevere questo tipo di messaggio può segnalarlo alla Polizia Postale.