Nuovo spot pubblicitario Samsung contro l’iPhone X. Senza concorrenza non ci sarebbe innovazione!

Per contrastare il clamore di iPhone X e farsi pubblicità, viene pubblicato uno spot pubblicitario Samsung contro l’iPhone X propriamente provocatorio nei confronti di Apple.

Questo “astio” tra i due produttori iniziò dal lancio del primo iPhone nel 2007.

Il video fa una sorta di excursus storico sottolineando le differenze tra i dispositivi mobili Apple e i dispositivi mobili Samsung presentati negli ultimi anni. Seppur “creati” e presentati precedentemente da Apple, sempre con qualcosa in meno rispetto ai Samsung secondo l’azienda coreana.

Dopo il primo iPhone, proseguendo nel 2009 venne mostrato un iPhone 3GS con storage limitato e memoria non espandibile. Hai tempi (nel 2009) Samsung offriva invece dispositivi con i primi touchscreen.

Lo spot pubblicitario Samsung contro l’iPhone X, dopo il primo iPhone e dopo il successore con il suo problema della memoria limitata passa subito agli anni in cui i suoi dispositivi hanno iniziato a predendere piede mostrando un confronto tra il dispositivo Apple del 2013, iPhone 5, e il suo primo Galaxy Note, sottolienando che nel suo dispositivo c’era la presenza di uno schermo più ampio e del pennino che ha permesso di prendere meglio appunti.

Nello spot si passa dopo al 2016 e il confronto è tra iPhone 6s e Galaxy S7, mostrando una caduta accidentale in un lago in cui il dispositivo Samsung continua a funzionare mentre si tenta una ripresa nel riso del dispositivo Apple.

spot pubblicitario Samsung contro l'iPhone X

Ancora dopo il confronto è tra iPhone 7 e Galaxy S8, uno con il disaggio della rimozione del jeck audio e l’altro con Bixby e la ricarica wireless. Altro fattore discriminante per il melafonino era il display ancora piccolo circondato da grossi bordi mentre il Galaxy S8 è borderless.

Lo spot pubblicitario Samsung contro l’iPhone X,  termina con il ragazzo protagonista inizialmente fan dell’azienda di Cupertino che mette nel cassetto l’iPhone spacchettando il suo nuovo Galaxy Note 8 e guardando con compassione gli utenti che fanno la fila all’Apple Store per acquistare l’iPhone X.

Le due aziende sono senza dubbio due colossi del settore e sono al momento i leader principali perciò senza dubbio è normale la rivalità. Il giudizio finale è soggettivo e spetta e noi utilizzatori che possiamo scegliere a nostro piacimento il dispositivo che preferiamo. Il lato positivo di tutto questo? Senza concorrenza non ci sarebbe innovazione!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *