Sonos: l’implementazione di Google Assistant arriverà nel corso del 2018

Sonos si sta apprestando all’adozione degli assistenti vocali realizzati dai concorrenti. Dopo l’introduzione ufficiale di Alexa, si sta preparando a ricevere Google Assistant e forse in futuro anche Siri.

Il CEO di Sonos, Patrick Spence, nel corso di un’intervista rilasciata a The Verge, ha ribadito che Assistant sarà reso disponibile non appena sarà pronto. La società sta lavorando a stretto contatto con Google e il lancio di questa implementazione è atteso per il corso del 2018.

Come detto ad inizio articolo, oltre ad Alexa e Google Assistant, i prodotti Sonos potrebbero adottare anche un terzo assistente, ovvero Siri di Apple.  Patrick Spence ha dichiarato:

Penso che a questo punto Apple debba decidere se aprire o meno Siri ai dispositivi di terze parti. Abbiamo degli ottimi rapporti con Apple, abbiamo già discusso su questo punto e non vedo l’ora di parlarne nuovamente.

Quest’idea che Apple rilasci uno dei suoi prodotti chiave a partner di terze parti, può sembrare strana, ma Sonos ha dimostrato di avere un rapporto molto stretto con Apple, avendo già l’integrazione con Apple Music e il supporto nativo ad AirPlay 2. Quindi non si tratterebbe di una cosa impossibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *