Razer Phone: il nuovo smartphone di Razer dedicato ai gamer

Ebbene si anche Razer è entrata nel mondo degli smartphone mostrando proprio ieri a Londra il suo dispositivo “for gamers by gamers” denominato Razer Phone.

Razer Phone

Uno smartphone che si basa su tre elementi fondamentali che, secondo Razer, faranno contenti i videogiocatori: il display, il comparto audio e ovviamente le prestazioni, Razer non ha voluto certamente scendere a compromessi.

Razer Phone

Partendo dal display che è forse la novità più importante perchè introduce per la prima volta una peculiarità mai adottata su di uno smartphone. Si tratta di una pannello da 5.7″ realizzato da Sharp e dotato di una risoluzione 2K. Niente di nuovo fin qui, se non fosse che ha un refresh rate dinamico, che va ad adattarsi alle diverse situazioni e che può raggiungere i ben 120Hz. Questo permette una fluidità nei videogiochi mai vista prima.

Razer Phone

Oltre ciò gli sviluppatori hanno anche implementato una tecnologia chiamata Ultra Motion, che funziona in maniera simile al G-Sync di NVIDIA e che permette di avere prestazioni al top in ambito di grafica.

Il processore è “l’ormai” conosciuto top gamma di Qualcomm, lo Snapdragon 835 affiancato da 8 GB di RAM. Per quanto riguarda l’archiviazione ci si può avvalere di 64 GB espandibili tramite microSD.

Come avete letto si parla di un comparto hardware privo di compromessi che porta il dispositivo ad un livello sopra i top gamma oggi presenti sul mercato. Un’ altra chicca molto importante è il sistema di dissipazione custom costituito da heatpipe che collegano SoC e memorie alla scocca di alluminio, che va a fungere da radiatore dissipando così il calore all’esterno dello smartphone.

Il comparto audio è la terza caratteristica su cui Razer si è focalizzata, infatti troviamo le certificazioni Dolby Atmos e THX. Il dispositivo è dotato di un doppio speaker frontale che offre prestazioni davvero incredibili con un volume molto alto e dal suono pulito e corposo, come mai si è sentito prima da uno smartphone

Razer Phone

Non manca certamente la doppia camera al posteriore con due sensori da 12 megapixel. Il primo offre una lente standard e apertura focale f/1.75, mentre il secondo è un tele zoom con apertura focale f/2.6. Ovviamente presente anche una fotocamera frontale da 8 megapixel con lente f/2.0.

L’ergonomia non è  il punto forte di questo smartphone, benchè dimensioni e peso sono abbastanza generose; parliamo infatti di 158.5 x 77.7 x 8 mm e ben 197 grammi.

Ad alimentare tutto questo ben di Dio c’è un batteria da 4.000 mAh che offre la compatibilità con il sistema di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 4.0. per fare un esempio, Razer promette 7 ore di gioco ad Hearthstone.

Questo Razer Phone ovviamente monta il sistema operativo Android Nougat con aggiornamento a Oreo previsto per l’inizio del prossimo anno. L’interfaccia è il noto launcher Nova in versione Prime, modificato accuratamente da Razer.

Per portarvi a casa il Razer Phone dovrete sborsare una cifra di circa 769 euro. Certamente  non è una cifra contenuta (bassa rispetto alle cifre folli che ci sono in circolazione) ma la dotazione tecnica/hardware è davvero importante. Sarà disponibile dal 17 novembre in Italia e le prenotazioni partono già quest’oggi su www.razerzone.com.

 Scheda Tecnica

  • Schermo: 5,72” IGZO LCD, QHD (1.440 x 2.560 pixel), 120Hz di refresh, wide color gamut, Gorilla Glass 3
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835
  • RAM: 8 GB dual channel LPDDR4 a 1.600 MHz
  • Memoria interna: 64 GB UFS espandibile con microSD (con microSD fino a 2 TB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel f/1.75 + 13 megapixel con zoom 2X ed f/2.6, dual PDAF, dual tone LED flash
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0
  • Connettività: LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, NFC
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4+
  • Dimensioni: 158,5 x 77,7 x 8 mm
  • Peso: 197 grammi
  • OS: Android 7.1.1 Nougat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *