Le migliori estensioni Chrome gratuite che tutti dovrebbero avere

29 Ottobre 2021

Chrome è uno dei browser web più utilizzati al mondo. Questa immensa diffusione di Google Chrome, oltre a tanti altri motivi, rispetto agli altri browser web, è dovuta al fatto che consente di installare una serie di estensioni che ti permettono di utilizzare delle utili funzionalità aggiuntive per navigare al meglio su internet. Ma quali sono le migliori estensioni gratuite per Google Chrome che tutti dovrebbero avere? Abbiamo deciso di realizzare questa guida per mostrarti quali sono le aggiunte che dovresti fare al tuo browser web preferito per utilizzarlo al meglio e ottenere davvero il massimo mentre stai navigando su internet. Vediamo brevemente di cosa stiamo parlando.

Le migliori estensioni Chrome gratuite che tutti dovrebbero avere

Migliori estensioni gratuite su Chrome

1. LastPass: Le password sono l’elemento più importante quando si naviga su internet ma non sempre è semplice tenerle a mente, soprattutto se si tratta di password con numeri e lettere.. e punti esclamativi! Insomma, Lastpass è quella estensione di Chrome che si occupa di creare delle password diverse per ogni sito web e, al tempo stesso, le archivia in un deposito crittografato. Non dovrai aggiungere nomi utente e altre informazioni per poter utilizzare questa estensione. Potresti utilizzare LastPass integrandolo con le migliori VPN da valutare per la tua sicurezza.

2. Clipper Web Evernote: Evernote Web Clipper ti consente di salvare articoli, contenuti oppure versioni più light di questi ultimi, screenshot oppure segnalibri. Per impostazione predefinita, Evernote Web Clipper seleziona le ultime impostazioni utilizzate durante il salvataggio di una nuova clip. Con Evernote Web Clipper avrai a disposizione tutti i tuoi contenuti da fruire in un momento successivo in un unico posto.

3. Save to pocket: Save to Pocket è un’estensione Chrome che funziona in maniera molto simile a Clipper Web Evernote. Attraverso questa estensione potrai salvare pezzi di contenuti mentre navighi su Google, immagini, collegamenti, file e tutto ciò che ti serve. Si tratta di un ottimo modo per perfezionare le ricerche online, sia che tu stia utilizzando lo smartphone oppure qualsiasi altro dispositivo. Quando salvi qualcosa in Pocket, l’estensione suggerisce altri contenuti che potrebbero interessarti.

4. FoxClocks: FoxClocks è un’idea semplice quanto efficace. Con questa semplice estensione di Chrome avrai accesso a tutti i fusi orari del mondo risparmiando il tempo di effettuare ricerche su Google. Questa estensione di non arrivare in ritardo alle riunioni qualora tu abbia una call con una persona dall’altra parte del mondo. Scegli un fuso orario o cerca una città per aggiungerla alla barra di stato di Chrome.

5. The Great Suspender: The Great Suspender è una estensione che faciliterà e renderà più veloce la tua navigazione su Google. Infatti, il suo obiettivo principale è quello di sospendere le schede di navigazione che sono inutilizzate per liberare spazio nella RAM. Chrome, purtroppo, mangia molta RAM quando è aperto e rallenta anche i computer con le migliori prestazioni. The Great Suspender allevia il problema sospendendo le schede che non stai attualmente utilizzando. Può essere utilizzato anche in maniera molto intelligente. Infatti, questa estensione prevede una funzione che consente di non sospendere domini e URL. Oppure, impedire che vengano sospese delle schede nelle quali sono in riproduzione contenuti multimediali. Se vuoi utilizzare Chrome senza rallentare troppo il tuo PC, The Great Suspender è l’estensione che fa assolutamente per te.

Le estensioni possono influire sulle prestazioni del browser?

Come hai potuto capire, le estensioni possono aiutarti a rendere la navigazione più veloce ma anche a rallentare il browser web che stai utilizzando. Quindi, il nostro consiglio è quello di utilizzare solamente estensioni di cui hai veramente bisogno perché potrebbero rallentare la tua navigazione divorando risorse come la RAM.

Come disinstallare le estensioni Chrome

Se hai esagerato nell’installare le estensioni su Google Chrome, potresti essere interessato a rimuoverle nel minor tempo possibile. Niente di particolarmente difficile. Digita chrome://extensions/ nella barra degli indirizzi, premi Invio e otterrai un elenco delle tue estensioni. Fai clic sull’interruttore per abilitare/disabilitare l’estensione oppure clic su Rimuovi per disinstallare completamente l’estensione.

Le estensioni funzionano quando sei in modalità di navigazione in incognito?

Nella maggior parte dei casi, le estensioni non funzioneranno quando sei in navigazione in incognito. Tuttavia, potresti abilitare questa funzione per alcune estensioni. Per farlo, digita chrome://extensions/ nella barra degli indirizzi e premi Invio. Trova l’estensione che desideri abilitare in modalità di navigazione in incognito e fai clic su Dettagli. Nella pagina successiva, clicca sull’interruttore Consenti in incognito. E’ importante ricordare che Google Chrome non impedisce alle estensioni di salvare la cronologia della tua navigazione.

Aggiornare le estensioni di Google Chrome: come fare?

Devi sapere che ogni tanto dovrai aggiornare le estensioni che hai installato su Google Chrome. Anche qui, il procedimento è molto semplice. Digita chrome://extensions/ nella barra degli indirizzi e premi Invio. Nella schermata successiva, fai clic sul pulsante Aggiorna nella parte superiore dello schermo. In alternativa, per aggiornare una singola estensione, fare clic su Dettagli per tale estensione e quindi su Aggiorna.

29 Ottobre 2021

More Readings