Kingston presenta DC1000B NVMe, l’SSD pensato per Server

Kingston, ha annunciato oggi la disponibilità di una nuova serie di SSD per Data Center, il drive DC1000B NVMe. Questo nuovo drive è una soluzione per i server che necessitano di uno o due slot M.2 NVMe dedicati all’avvio, preservando così spazio prezioso da poter dedicare agli alloggiamenti da 2.5″ a caricamento frontale per l’archiviazione di dati aggiuntivi.

Kingston DC1000B

DC1000B è progettato nel formato 2280, che include funzionalità PLP (Power Loss Protection) e una resistenza 0,5 DWPD4 in grado di garantire una prolungata vita utile. Il drive Kingston DC1000B presenta elevate prestazioni con velocità fino a 3,2GB/s e 205K IOPS ed è potenziato per sostenere carichi di lavoro tipici sia delle unità di avvio che delle unità destinate al caching e al log delle applicazioni.

Il drive Data Center DC1000B di Kingston è un SSD M.2 (2280) PCIe NVMe ad elevate prestazioni, che utilizza l’interfaccia PCIe Gen 3.0 x 4 di ultima generazione con tecnologia NAND TLC 3D. Grazie al drive DC1000B, i Data Center possono dotarsi di un’unità di avvio dall’ottimo rapporto costi-efficacia, avendo la garanzia di acquistare un SSD concepito per l’impiego nei server. L’uso come unità di avvio interna ai server rack ad elevato volume rappresenta l’utilizzo ideale del drive DC1000B, che si rivela perfetto anche nei sistemi personalizzati che necessitano di un SSD M.2 ad elevate prestazioni dotato di funzionalità PLP (Power Loss Protection) integrate. Il drive DC1000B è strutturalmente in grado di offrire costantemente prestazioni di livello enterprise e caratteristiche di bassa latenza, normalmente inarrivabili per un prodotto SSD di fascia client.

DC1000B è disponibile in capacità da 240GB e 480GB ed è coperto da una garanzia di cinque anni e supporto tecnico gratuito.


Specifiche e caratteristiche tecniche della serie di SSD NVMe Data Center 1000B Enterprise:

  • Prestazioni M.2 (2280) NVMe: velocità eccezionali, fino a 3,2GB/s e 205K IOPS.
  • Concepito come unità di avvio server: potenziato per sostenere carichi di lavoro tipici sia dell’unità di avvio che delle unità destinate al caching e al log delle applicazioni.
  • Funzionalità PLP (Power Loss Protection) integrate: riduce le possibilità di corruzione e/o perdita dei dati in caso di improvvisa interruzione dell’alimentazione.
  • Aumenta lo spazio di alloggiamento drive: postando le unità di avvio all’interno, si libera prezioso spazio frontale, dove è possibile inserire ulteriori drive per lo storage dei dati.
  • Formato: M.2, 22mm x 80mm (2280)
  • Interfaccia: PCIe NVMe Gen 3 x4
  • Capacità: 240GB, 480GB
  • NAND: 3D TLC
  • Drive con crittografia automatica (SED): crittografia AES a 256-bit
  • Letture/scritture sequenziali😮 240GB – 2.200MBs/290MBso 480GB – 3.200MBs/565MBs
  • Velocità in lettura/scrittura steady-state 4k2:
    • 240GB – 111.000/12.000 IOPS
    • 480GB – 205.000/20.000 IOPS
  • Byte totali scritti (TBW)3:
    • 240GB – 248TBW
    • 480GB – 475TBW
  • Latenza di lettura (media): 161µs
  • Latenza di scrittura (media): 75µs
  • Protezione contro le interruzioni di alimentazione (power cap): sì
  • Strumenti SMART di livello aziendale: monitoraggio affidabilità, statistiche sull’utilizzo, vita SSD residua, livellamento dell’usura, monitoraggio temperatura
  • Resistenza:
    • 240GB — (0,5 DWPD/5yrs)
    • 480GB — (0,5 DWPD/5yrs)
  • Consumo energetico:
    • 240GB: in standby: 1,82W valori medi in lettura: 1,71W valori medi in scrittura: 3,16W valori massimi in lettura: 1,81W valori massimi in scrittura: 3,56W
    • 480GB: in standby: 1,90W valori medi in lettura: 1,74W valori medi in scrittura: 4,88W valori massimi in lettura: 1,81W valori massimi in scrittura: 5,47W
  • Temperatura di stoccaggio: -40°C ~ 85°C
  • Temperature di funzionamento: 0°C ~ 70°C
  • Dimensioni: 80mm x 22mm x 3,8mm
  • Peso: 8g
  • Vibrazioni durante il funzionamento: picco max 2,17 G (7–800 Hz)
  • Vibrazioni a riposo: picco max 20 G (10–2000 Hz)
  • MTBF: 2 milioni di ore

Leggi anche

Samsung presenta i nuovi Galaxy Note20 e Note20 Ultra 5G

Samsung per la prima volta ha organizzato il suo evento unicamente virtuale “Galaxy Unpacked” in …