Italiani e tecnologia, il progresso: le app di cui non si può fare a meno

Italiani e tecnologia, il progresso: le app di cui non si può fare a meno

19 Febbraio 2022

Oramai ci troviamo in un’epoca in cui la tecnologia regna sovrana, modificando ogni aspetto della nostra vita, a livello quotidiano e non solo. Le ultime rilevazioni ci spiegano poi che la maggior parte della popolazione naviga su Internet e soprattutto lo fa da mobile, preferendo gli smartphone ai computer desktop dunque. Ciò vuol dire che le app hanno assunto un ruolo centrale, e ce ne sono alcune delle quali non si può proprio fare a meno. Quali sono?

le app di cui non si può fare a meno

Com’è cambiata la nostra vita con la tecnologia?

Sarebbe più facile spiegare in quali aspetti la tecnologia non ha ancora messo lo zampino, dato che oramai pervade moltissimi aspetti del quotidiano. Si parla ad esempio dell’informazione, che avviene sempre più spesso tramite il web e sempre meno attraverso tg e quotidiani cartacei. Anche il gaming è appannaggio del digitale e dell’online, per merito di trend come il multiplayer. Naturalmente è su Internet che oggi si cerca e si trova lavoro, per non parlare delle professioni digitali, che danno enormi possibilità a tutti i professionisti e ai freelance. Si gestisce il proprio conto bancario comodamente da casa attraverso le app di home banking.

In casa la tecnologia è una routine, e qui basta citare la domotica e le smart home, ma anche le novità hi-tech in termini di utenze. A tal proposito, alcuni operatori come ad esempio VIVI energia si stanno digitalizzando, dando la possibilità ai propri clienti di controllare le bollette direttamente online, così da risparmiare tempo e fatica. È chiaro che la vita è cambiata in meglio, grazie alle tecnologie, anche per quel che riguarda aspetti come la sicurezza e il comfort domestico. Infine, è facile prevedere che presto anche il denaro diventerà sempre più cashless e digitale, per merito delle criptomonete e della blockchain.

Le app di cui non si può proprio fare a meno

Come detto poco prima la tecnologia è leader indiscussa di questo millenio e le app per smartphone, oggi, rappresentano un elemento comune, centrale nelle abitudini di moltissime persone, giovani e meno giovani.

Quali sono le più importanti e diffuse? Si comincia ovviamente da un must come WhatsApp, che ha di fatto soppiantato gli SMS e in certi casi addirittura le telefonate, visto che oggi si comunica spesso grazie ai vocali. Non potremmo poi non citare Dropbox, uno storage cloud disponibile anche in versione gratuita, che permette di fare facilmente il backup dei propri dati. Altre app attualmente indispensabili sono quelle relative agli e-commerce e agli acquisti, come l’applicazione proprietaria di Amazon. Spotify per la fruizione gratuita di musica, che di fatto sta soppiantando le radio.

Poi c’è Flipboard, una bacheca tramite la quale ci si può informare in merito a tutte le notizie relative agli argomenti di maggior interesse per noi: una sorta di edicola tascabile, in pratica. Si chiude con app per lo svago, oramai diffusissime in molti cellulari, come Candy Crush Saga: un gioco made in Italy con milioni di download e sincronizzabile con Facebook.

19 Febbraio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More Readings