In arrivo smartphone con fotocamera da 64 megapixel?

Samsung ha annunciato un nuovo sensore di immagine per smartphone  con una risoluzione più elevata di qualsiasi altro presente sul mercato. L’ISOCELL Bright GW1 è un sensore da 64 megapixel che utilizza gli stessi pixel di 0.8 μm dell’attuale componente da 48 megapixel già utilizzato da Samsung stessa, il che significa che sarà un sensore fisicamente più grande in grado di catturare più luce complessiva.

samsung 64 megapixel

Bright GW1produrrà immagini da 16 megapixel unendo quattro pixel in uno, proprio come accade nei sensori da 48 megapixel già esistenti. Il nuovo sensore Samsung sarà anche in grado di “decodificare” il filtro colore per scatti a 64 megapixel a piena risoluzione in buone condizioni di luce. Il sensore IMX586 da 48 megapixel di Sony ha una capacità simile.

Le fotocamere da 48 megapixel sono ormai “comuni” sui telefoni della stessa Samsung, Huawei, Oppo, Vivo, Xiaomi e altri, ma la casa coreana prevede che il suo sensore da 64 megapixel entrerà nella produzione di massa nella seconda metà di quest’anno. Quindi non sarebbe sorprendente vedere questa funzionalità apparire nelle specifiche tecniche dei devices Top Gamma delle case produttrici già a fine del 2019.  Ovviamente il leader del mercato dei sensori di immagine Sony seguirà a ruota, sviluppando anche lei un sensore da 64 megapixel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *