Il mercato dei wearable è in continua crescita. Xiaomi al primo posto.

Continua la crescita dei wearable, prosegue quanto si è visto nel secondo trimestre di quest’anno e vengono confermati i dati forniti da Strategy Analytics.

IDC, società di ricerche di mercato, ha reso pubblici i risultati relativi al Q3 2018, mostrando 32 milioni di wearable spediti, risultati in crescita del 21,7% rispetto all’anno precedente. Questo incremento è dovuto anche all’aumento di richieste derivate da Asia/Pacifico e dall’andamento di Fitbit, Garmin e Huawei (nella fascia entry-level), che sono in grado di offrire prodotti base con funzionalità avanzate come la lettura delle notifiche.

 “Nel frattempo, il mercato degli smartwatch è evoluto nel corso del trimestre poiché i due brand principali, Apple e Fitbit, hanno continuato ad approfondire il mercato della cura della salute. Questo mercato sta diventando rapidamente la prossima frontiera da conquistare per i brand dei dispositivi indossabili”.

Jitesh Ubrani di IDC

Xiaomi è riuscita a superare Apple occupando il primo posto, con 6,9 milioni di dispositivi spediti in tutto il mondo. Questo grazie anche alla Mi Band 3 che ha ottenuto un ottimo successo.

Apple passa seconda in classifica, facendo scalare Fitbit al terzo posto , crescendo del 54% in un anno. Fitbit riesce tuttavia a “incassare” le perdite (-3,1% YoY) grazie al successo riscontrato da Versa.

Huawei e Samsung occupano rispettivamente il quarto e quinto posto,   pur avendo avuto una crescita rispettivamente del 20,3% e addirittura 91% per la casa coreana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *