Huawei Mate 30 Pro arriverà il 19 settembre con il nuovo Kirin 990

Huawei Mate 30 Pro: giungono nuove informazioni per il prossimo top di gamma dell’azienda cinese che, dopo aver ufficializzato Harmony OS, si appresta a dare filo da torcere al segmento smartphone top di gamma della seconda metà del 2019.

Per ora il design finale del device non è ancora stato svelato, ma stanno arrivando dettagli molto interessanti dalla Russia. Il primo riguarda la data di presentazione, dove l’appuntamento sarebbe fissato per il 19 settembre. Il secondo che il Mate 30 Pro sarà dotato del nuovo processore Kirin 990, che non solo sarà un miglioramento del Kirin 980, ma si presta ad essere uno dei migliori processori dell’anno, grazie all’introduzione di nuove tecnologie. Queste informazioni arrivano direttamente dal Dr. Wang Chenglu, presidente della divisione Huawei Consumer Business Software.

Il nuovo Kirin 990 sarà il primo realizzato da TSMC a sfruttare il processo produttivo a 7nm EUV. Conosciuto anche come 7nm+. Grazie a questo nuovo processore il Mate 30 Pro avrà anche supporto alle reti 5G .

Ovviamente arriveranno diverse versioni di Huawei Mate 30 Pro, ed il modello 5G sarà probabilmente l’ultimo ad uscire con disponibilità a dicembre. Vi ricordo infine le presunte caratteristiche scoperte tutt’oggi.

  • Display 6.7-inch, 90Hz, BOE AMOLED
  • Ricarica 55W
  • Lettore impronte sotto al diplay
  • Fotocamente: 40MP + 40MP + 8 + TOF
  • Fotocamera anteriore 32MP
  • Batteria 4500mAh
  • Kirin 990
  • FIno a 12GB di RAM
  • Fino a 1TB di memoria UFS 3.0