HP installa un presunto spyware su alcuni PC

Alcuni utenti possessori di un computer HP, si sono trovati installato all’interno del proprio dispositivo il software HP Touchpoint Manager e i vari servizi ad esso aggregati, il tutto senza richiedere nessuna autorizzazione all’amministratore del computer.

Negli ultimi giorni, molti utenti che posseggono un computer HP si sono iniziati a lamentare sul forum ufficiale di pesanti rallentamenti al sistema senza un ragionevole motivo e se all’inizio poteva sembrare solamente un pò di incompetenza di qualche utente, quando le segnalazioni sono iniziate ad aumentare i più “esperti” nel campo dell’informatica hanno iniziato a fare qualche domanda.
La soluzione che sono riusciti a trovare, senza l’aiuto di HP visto che per il momento non ha ancora aperto bocca sul caso, è un software incriminante installato il 15 Novembre e funzionante in background.

Questo software dal nome HP Touchpoint Analytics Client serve per la telemetria e che se attivo, può incidere in maniera piuttosto pesante sulle prestazioni del sistema.
L’installazione di questo software avvenuta il 15 Novembre per tutti gli utenti tramite un aggiornamento di Windows oppure con un aggiornamento automatico di qualche altra applicazione di sistema ovviamente senza una richiesta di autorizzazione e senza che la stessa HP abbia avvisato gli utenti; Una volta installato il software agisce in background tramite il servizio: “HP Touchpoint Manager” e proprio quest’ultimo va ad occupare percentuali elevate di utilizzo del processore, causando picchi di rallentamento enormi delle prestazioni del PC.

Con il passare del tempo, una piccola parte di utenti sta constatando che questo software installato da HP sta permettendo l’installazione di altre applicazioni, rendendo ancor più grave la situazione e caricando sempre di più il processore così da rallentare maggiormente il sistema.

Non si ha ancora un quadro generale su quello che dovrebbe fare questo software di HP e quali informazioni raccoglie, ma per il momento sembrerebbe un vero e proprio spyware che assorbe tutte le informazioni di sistema per poi inoltrarle chissà dove.

Anche se le segnalazioni sono in continuo aumento, HP non si è ancora espressa sulla questione anche se, a breve si pensa dovrà sicuramente uscire allo scoperto e fare chiarezza perchè questo avvenimento potrebbe lasciare un enorme macchia sulla fedina di HP.

Vi terremo informati appena ci saranno nuovi aggiornamenti.

 

Recensione Reflebox 2.0:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *