DO Global: Google rimuove 46 app dal Play Store

Google ha rimosso 46 applicazioni dello sviluppatore DO Global e lo ha bannato dal Play Store perchè utilizzava una
procedura illecita chiamata “ad-clicking”.

Google, DO Global, Ad-clicking, play store

Google ha bannato un celebre sviluppatore cinese da Google Play Store, rimuovendo numerose sue applicazioni.

Lo sviluppatore coinvolto è DO Global che generava click sui banner in maniera fraudolenta in modo da massimizzare i guadagni all’interno delle sue applicazioni, questa pratica viene chiamata “ad-clicking” ovvero simula in background o con l’app chiusa l’interazione dell’utente con specifici banner pubblicitari.

Prima del ban da parte di Google, DO Global contava 100 applicazioni all’interno del Play Store le quali hanno raggiunto un totale di 600 milioni di download, 46 di queste app, dopo l’indagine sono state eliminate immediatamente.

Come sempre in queste situazioni vi ricordiamo che, anche se per pubblicare un applicazione nel Play Store ci sono severi step di sicurezza da superare, a volte qualcuno riesce sempre ad avere la meglio, anche se prima o poi ogni problema viene rilevato e risolto.
Ulteriori informazioni sull’aspetto tecnico, compresi i codici utilizzati, della questione li potete trovare nella ricerca condotta da Check Point.

Per concludere con le applicazioni che raggiungono oltre 50.000.000 di download, possiamo solo ipotizzare la quantità di denaro generata da questa attività fraudolenta.