CES 2021: Keyble aggiunge l’impronta per i pagamenti al tuo smartwatch

Al CES 2021, Flywallet, la startup italiana di Fintech e Wearable, presenta Keyble, un dispositivo indossabile che incorpora l’autenticazione biometrica per consentire all’utente di dimostrare la propria identità per l’abilitazione dei pagamenti contactless e dei servizi digitali. Inoltre, il wearable incorpora una tecnologia di biosensing che permette all’utente di tenere traccia dei propri segni vitali e persino di condividere questi dati in modo sicuro con altri servizi.

keyble pagamenti

Keyble può essere inserito in accessori di moda come bracciali o cinturini per orologi e smartwatch per adattarsi allo stile di vita degli utenti. Attraverso l’autenticazione delle impronte digitali, l’utente può utilizzare il dispositivo per abilitare, ad esempio, i pagamenti nei negozi, il login senza password ai servizi online, la biglietteria per i trasporti pubblici, le carte fedeltà, l’accesso a palestre, uffici e casa, l’apertura di auto e il supporto dell’identità digitale (eID). La piattaforma Flywallet Platform, connette tutti gli ecosistemi:

  • Fintech: utilizzando il Mobile Wallet, gli utenti possono tokenizzare le carte di pagamento all’interno dei propri wearables ed effettuare pagamenti in-store senza contatto;
  • Digital Health and Insurance: dal monitoraggio dei segni vitali e delle aritmie cardiache, gli utenti possono condividere i dati rilevanti con il proprio medico o con la compagnia di assicurazione;
  • Controllo degli accessi fisici e logici: per contribuire a garantire la sicurezza fisica e digitale per le aziende e gli utenti privati.
keyble pagamenti

Flywallet si concentra anche sulla sostenibilità: il case del indossabile è realizzato in alluminio e materiale composito plastico riciclato, mentre le cinghie sono realizzate in Italia con pelle di mela, microfibra riciclata e tessuto spalmato con polvere di marmo riciclata. Il modulo Keyble per i pagamenti contactless si adatta appunto allo stile di vita dell’utente, perché è un modulo intelligente che può essere inserito in accessori moda come bracciali o cinturini per orologi. Il prodotto verrà lanciato in Italia quest’anno