Binance Hackerata: 7000 bitcoin dal valore di 40 milioni rubati

Rubati 7.000 Bitcoin pari a un valore di circa 40 milioni di dollari hackerando Binance, una delle principali piattaforme di scambio di criptovalute al mondo, nel corso della notte.

Bitcoin rubati

L’azienda Binance é stata hackerata attraverso ripetuti attacchi all’interno di una violazione della sicurezza su larga scala. I bitcoin sono stati rubati utilizzando una varietà di tecniche, tra cui phishing e virus per sottrarre chiavi API degli utenti e codici a due fattori.

Gli Hacker non sono stati ancora individuati. Il bottino da loro rubato è di altissimo valore, come verrà speso credo sia anche difficile da sapere essendo criptovalute non tracciate. Sappiamo anche che i bitcoin vengono associati spesso ad acquisti illegali come droga, armi, ecc, all’interno del “dark web”.

Bitcoin rubati

A questo punto appare evidente che gli scambi di criptovaluta oggi debbano prevedere le stesse misure avanzate di quelli effettuati dalle banche tradizionali per fare fronte a un panorama di minacce in continua evoluzione.

Abbiamo a che fare con obiettivi di altissimo valore, che continueranno ad attrarre le tipologie di attacco più sofisticate, a causa dell’elevato ritorno economico. Per questo l’adozione di pratiche di sicurezza corrette da parte dell’utente sarà fondamentale, ma non sufficiente. Anche le aziende devono rafforzare i sistemi di sicurezza per far sì che gli investigatori possano essere sicuri di non perdere i propri soldi.