Offline finding per trovare un Samsung Galaxy anche senza connessione

Presto (alcuni già da qualche ora) gli utenti di prodotti Samsung potranno rintracciare il loro dispositivo Galaxy smarrito anche se questo si troverà in modalità offline grazie alla funzione “Offline finding“. Questa funzione stando a quanto riportato da @MaxWinebach, non sarebbe altro che una nuova feature del servizio “Trova dispositivo personale” offerto dalla società coreana tramite il Galaxy Store.

Offline Finding Samsung Galaxy

In che modo sarà possibile rintracciare il proprio smartphone (o tablet) se questo non è collegato alla rete Wi-Fi o rete dati? Samsung si servirà dei dispositivi Galaxy degli altri utenti che si trovano nelle vicinanze per individuare l’ultima posizione del prodotto smarrito. Lo stesso procedimento potrà essere utilizzata per smartwatch e auricolari. 

Offline finding permetterà al vostro smartphone di essere trovato dai dispositivi Samsung Galaxy di altre persone anche quando non è collegato ad una rete. Permetterà inoltre al vostro dispositivo di essere utilizzato per la ricerca di dispositivi Galaxy persi che potrebbero essere nelle vicinanze. È anche possibile trovare orologi e auricolari se questo è stato l’ultimo dispositivo a cui si sono collegati. 

La distribuzione di questa funzione è iniziata nelle scorse ore, anche se per il momento la sua disponibilità sembrerebbe essere limitata ad un numero ristretto di Paesi (in Italia sono arrivate ancora poche segnalazioni a riguardo).

Ricordiamo che un servizio simile è già presente da alcuni mesi per i dispositivi Apple dotati di iOS 13, tramite l’app “Dov’è“. Per conoscere la posizione di un dispositivo iPhone o iPad quando è offline, basterà selezionare l’opzione “Abilita ricerca offline” su Trova il mio iPhone.