Amazon rischia una multa di 10 milioni di euro in Francia

Amazon sta rischiando una multa di 10 milioni di euro in Francia a causa di una denuncia depositata dal Ministro dell’Economia Bruno Le Maire che ha accusato il sito di e-commerce di abuso di posizione dominante nei confronti dei più piccoli venditori francesi che utilizzano la medesima piattaforma.

Amazon

 

La decisione è stata presa in carico dopo ben due anni di indagini da parte del DGCCRF (Direction générale de la concurrence, de la consommation et de la répression des fraudes).

Secondo quanto riportato dal quotidiano Le Parisien, il colosso americano obbligherebbe le oltre 10.000 società francesi che lavorano sulla piattaforma ad accettare cambi contrattuali unilaterali e regole ferree.

Tra alcune accuse spiccano quelle riguardanti l’obbligo di ridurre i tempi di consegna, la totale responsabilità delle richieste di rimborso e altri tipo di problemi legati alle vendite a carico dei venditori. Nel caso in cui di violano una o più regole imposte, partirebbe una sospensione immediata dell’account, gestita in maniera del tutto automatizzata.

Amazon non ha rilasciato dichiarazioni in merito, ci resta solo attendere futuri sviluppi sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *