Amazon espande la sua flotta con altri 11 aerei Amazon Air

Amazon acquista undici aerei da Delta Air Lines e WestJet Airlines per farli entrare a far parte della rete cargo Amazon Air nel 2021 e 2022. La flotta ampliata supporterà il crescente numero di clienti Amazon in un periodo in cui le persone vogliono continuare ad affidarsi alla ricezione rapida degli articoli di cui hanno bisogno.

aerei amazon air

Amazon ha annunciato il suo primo acquisto in assoluto di undici Boeing 767-300. Gli acquisti comprendono sette aerei di Delta e quattro aerei di WestJet, che entreranno a far parte della rete entro il 2022. L’espansione della flotta di aerei Amazon Air arriva in un momento in cui i clienti si affidano più che mai a una spedizione veloce e gratuita.

“Il nostro obiettivo è continuare a consegnare ai clienti in tutti gli Stati Uniti nel modo che si aspettano da Amazon, e l’acquisto dei nostri aerei è un naturale passo avanti verso questo obiettivo. Avere un mix di aerei sia in leasing che di proprietà nella nostra flotta in crescita ci permette di gestire meglio le nostre operazioni, il che a sua volta ci aiuta a tenere il passo con le promesse dei nostri clienti”.

Sarah Rhoads, Vice Presidente di Amazon Global Air

Amazon Air svolge un ruolo centrale nelle consegne ai clienti trasportando gli articoli su distanze più lunghe in tempi più brevi. I quattro aerei acquistati da WestJet a marzo sono attualmente in fase di conversione da passeggeri a cargo e entreranno a far parte della rete di Amazon Air nel 2021, mentre i sette aerei di Delta entreranno nella rete aerea cargo di Amazon nel 2022. Queste aggiunte di flotta garantiranno una maggiore capacità nella rete di Amazon Air per gli anni a venire. La compagnia continuerà ad affidarsi a vettori terzi per l’utilizzo di questi nuovi aeromobili.

Lo scorso anno, Amazon ha lanciato il suo primo hub aereo in assoluto all’aeroporto di Lipsia/Halle in Germania e nuove operazioni aeree regionali all’aeroporto internazionale di Lakeland Linder, all’aeroporto internazionale John F. Kennedy, all’aeroporto internazionale di San Francisco, all’aeroporto internazionale di Chicago O’Hare, all’aeroporto internazionale di Richmond, all’aeroporto internazionale di Austin-Bergstrom, all’aeroporto internazionale Luis Muñoz Marín, all’aeroporto di Kahului, all’aeroporto internazionale di Kona, all’aeroporto internazionale di Los Angeles e all’aeroporto internazionale Louis Armstrong. Quest’estate, Amazon Air ha annunciato l’acquisto di sei milioni di galloni di carburante sostenibile per l’aviazione. Dal lancio di Amazon Air nel 2016, Amazon ha investito centinaia di milioni di dollari e ha creato migliaia di nuovi posti di lavoro nelle sedi di Amazon Air in tutti gli Stati Uniti.