Acer for Education: aiuta professori e studenti nella didattica online

Acer Italia tramite un comunicato stampa, ci informa che la “divisione” Acer for Education propone soluzioni software innovative e orientate alla didattica, che si uniscono in un ecosistema a 360 gradi che combina hardware, tecnologie, assistenza di alto livello e una rete di partner strategici.

“Grazie alla nostra offerta, completa e all’avanguardia, nel 2019 Acer si è imposta come leader del mercato Education in Italia nel settore K-12 con una market share vicina al 30% 1 . E proprio in questo momento, le risorse Education sono fondamentali per scongiurare l’eventualità che la chiusura delle scuole interrompa il percorso di apprendimento negli istituti di ogni ordine e grado. In queste settimane molti istituti scolastici stanno sperimentando l’insegnamento da remoto, un’altra risorsa della didattica moderna, preziosa per consentire agli alunni di seguire le lezioni da casa. Grazie alle tecnologie flessibili dei nostri prodotti e con il contributo dei nostri partner vogliamo supportare i protagonisti del mondo scolastico affinchè possano oggi lavorare da casa con estrema semplicità. Una panoramica completa di tutti gli applicativi che consentono il collegamento remoto è evidenziata nel nostro blog Acer for Education, a questo link.”

Riccardo Tavola, Responsabile Education di Acer
Acer for Education

Per favorire la realizzazione di una scuola digitale Acer sta organizzando, in collaborazione con i propri partner, una serie di webinar, in modo da permettere a tutti gli istituti interessati di prendere parte online. In accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e Microsoft Italia sono state organizzate una serie di attività formative rivolte a tutto il personale scolastico che include la presentazione degli applicativi di Microsoft Office 365 a supporto della Didattica Sway, Forms e Teams.

Gratuito per le scuole di ogni ordine e grado, Microsoft Teams offre gli strumenti necessari per creare un’aula online, in cui insegnanti e studenti possano incontrarsi e condividere materiali di apprendimento. Sono previste ancora due sessioni a cui possono partecipare i docenti:

Venerdì 3 Aprile: ore 15.30-17.00 – Amministrazione e sicurezza con Office365. Verranno illustrate le funzionalità tecniche legate alla sicurezza e alla gestione della scuola virtuale. Link per partecipare

Lunedì 6 Aprile: ore 15.30-17.00- Strategie di comunicazione e interazione a distanza con Teams. Link per partecipare

Inoltre, anche Google offre l’opportunità per tenere e seguire lezioni a distanza con Hangouts Meet e Google Classroom .Grazie a questi strumenti offerti dalla tecnologia si potrà rendere l’apprendimento da casa coinvolgente ed efficace come quello in classe, anche in questa situazione di emergenza.

Leggi anche

Avvistato un uomo misterioso con un jetpack che vola vicino agli aerei

C’è un mistero a Los Angeles alcuni piloti che atterravano all’aeroporto internazionale di Los Angeles …