Windows 10 Patch Tuesday: Segnalati numerosi problemi dagli utenti

Microsoft, come da appuntamento ogni mese, lo scorso Martedì ha rilasciato l’aggiornamento di sistema Windows 10 patch Tuesday, un aggiornamento contenente correzioni e miglioramenti,
ma in base alle segnalazioni effettuate sembrerebbe che il nuovo aggiornamento
abbia creato diversi problemi anche di grave entità.

Microsoft, Patch Tuesdya, Ottobre, Windows 10

Ogni secondo martedì del mese, Microsoft rilascia un aggiornamento di sistema per Windows 10, il famoso Patch Tuesday che, la maggior parte delle volte non porta con se novità o nuove funzionalità di sistema ma corregge solamente i bug segnalati in precedenza e migliora le prestazioni di sistema, garantendo così un S.O più stabile di mese in mese.

Con l’ultimo aggiornamento sembrerebbe però che ci sono state delle sorprese abbastanza sgradevoli, perchè alcuni utenti, dopo aver installato l’ultimo aggiornamento hanno riscontrato numerose BSOF, (in parole povere un crash/blocco del computer a volte irreparabile) un utilizzo del disco rigido costante al 100% creando un rallentamento pesante del PC e alcuni hanno segnalato che l’aggiornamento non viene portato a termine ma si blocca impedendone l’installazione.

Microsoft, Patch Tuesdya, Ottobre, Windows 10

Anche se questa è la prima volta che un Patch Tuesday crea così tanto scompiglio, Microsoft per il momento non si è ancora espressa ufficialmente sull’argomento e non ha ancora risposto agli utenti che hanno segnalato le problematiche, possiamo solo dirvi che anche se le segnalazioni sono numerose, sembrerebbero circoscritte a configurazioni hardware specifiche delle quali non abbiamo maggiori dettagli.

La mia esperienza personale, dopo aver installato il Patch Tuesday è tutt’altro che negativa, anzi non ho riscontrato nessun tipo di rallentamenti o problemi di vario genere ne tanto meno le BSOD, comunque per essere più sicuri per chi non avesse ancora installato l’ultimo aggiornamento è consigliabile effettuare un back-up totale del sistema prima di aggiornare il vostro dispositivo.

Voi avete riscontrato qualche problema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *