Google presenta Nest Wifi: un router e un access point Wi-Fi

Essere connessi è parte integrante della nostra vita di tutti i giorni e oggi più che mai tutti gli ambienti di casa si sono adattati a aule o uffici domestici: infatti, milioni di lavoratori, insegnanti e studenti di tutto il mondo sono collegati a Internet dalla propria cucina, dal soggiorno, dalla camera da letto. Ci si trova così di fronte a un aumento del numero di dispositivi, utenti e servizi collegati alle reti Wi-Fi domestiche, con possibili difficoltà legate alla riduzione della velocità o alla disconnessione. I router Wi-Fi tradizionali potrebbero non essere all’altezza. Proprio per questo Google presenta il nuovo Nest Wifi, da oggi disponibile anche in Italia: un router e un punto di accesso Wi-Fi con l’Assistente Google integrato.

Google Nest Wifi

Google Nest Wifi è formato da due dispositivi: il router Nest Wifi, che si collega direttamente al modem con cui costituisce la base di una rete domestica e il punto di accesso Nest Wifi, che estende la copertura dove ce n’è più bisogno.

Nest Wifi è più potente di Google Wifi: offre fino al doppio della velocità e una connessione migliore fino al 25% in più. La confezione da due unità può garantire la copertura per una casa di 210 mq. Il sistema è scalabile, sarà quindi possibile aggiungere nuovi punti di accesso in qualsiasi momento per aumentare la copertura. Se siete già in possesso di una rete Google Wifi, possiamo aggiungere facilmente un punto di accesso Nest Wifi per ottenere una copertura maggiore.

Dopo averlo collegato ci basterà scaricare l’app Google Home e lasciarvi guidare durante la rapida procedura di configurazione. Una volta terminata possiamo gestire dall’app sia la rete, sia gli altri dispositivi connessi supportati.

Con l’app è facile condividere la password del vostro Wi-Fi con gli ospiti, assegnare una priorità ai dispositivi (ad esempio quando partecipiamo a una videochiamata), verificare la velocità della rete, configurare una rete ospite o cambiare la password. In più, se nella nostra casa c’è uno smart display Nest come Nest Hub, possiamo condividere la rete ospite e la password direttamente dal display attraverso un codice QR: per accedere a Internet basterà scansionarlo con il telefono.

Google Nest Wifi

WiFi Famiglia

Per tutti i genitori arriva un aiuto per gestire il tempo che i figli trascorrono connessi. Con WiFi Famiglia sull’app Google Home è possibile controllare i tempi di utilizzo dei dispositivi intelligenti in casa. Vi basterà un tocco per mettere in pausa Internet per un gruppo di dispositivi o per dispositivi specifici. È possibile anche impostare una pianificazione in anticipo per scandire la routine quotidiana. Grazie alla tecnologia SafeSearch di Google e all’utilizzo dei gruppi è possibile bloccare i contenuti per adulti sui dispositivi selezionati.                            

Assistente Google

Il punto di accesso Nest Wifi presenta un’ulteriore novità, uno speaker con l’Assistente Google integrato: quando ci servirà una mano, ci basterà usare la voce. Troviamo anche integrato uno speaker, per poterlo associare a un gruppo di altri altoparlanti e far suonare la nostra musica.

Possiamo anche utilizzare l’Assistente Google per saperne di più sulla nostra rete Wi-Fi: sarà sufficiente dire: “Ok Google, qual è la velocità Internet?”

Supporto per la smart home

Il sistema Nest Wifi è stato progettato per poter essere utilizzato come base di partenza per i dispositivi intelligenti che entreranno a far parte della nostra casa, anche in futuro. È dotato di connettività domestica locale, che permette ad alcuni dispositivi di collegarsi direttamente al sistema senza bisogno di un hub, in modo che possiamo per esempio configurare facilmente le lampadine e le prese supportate dall’app Home.

Nest Wifi è disponibile nel pack composto da un router e un punto di accesso al prezzo di 259€. È inoltre possibile acquistare singolarmente il router Nest Wifi, al prezzo di 159€, così come il punto di accesso Nest Wifi, al prezzo di 139€. E’ disponibile anche su amazon.

Leggi anche

Acer aggiorna Swift 3 e Swift 5 con i processori Intel di 11° generazione

Acer ha annunciato da qualche ora la disponibilità dei nuovi notebook Swift 5 e Swift …