Inizia la produzione delle DRAM Samsung LPDDR4X da 16 GB di seconda generazione a 10nm

Samsung ha annunciato oggi di aver iniziato a produrre in serie le prime memorie a 10 nanometri Samsung LPDDR4X. DRAM per migliorare l’efficienza e ridurre il consumo della batteria degli smartphone.Samsung LPDDR4X

Rispetto ai chip di memoria DRAM negli attuali dispositivi mobili (LPDDR4X da 1x-nm 16Gb), la DRD LPDDR4X di seconda generazione offre fino al 10% di riduzione della potenza mantenendo la stessa velocità di dati di 4.266 megabit al secondo (Mb /S).

“L’avvento della DRAM mobile a 10nm consentirà di realizzare soluzioni significativamente migliorate per i dispositivi mobili di prossima generazione che dovrebbero essere lanciati sul mercato alla fine di quest’anno o nella prima parte del 2019.” ha dichiarato Sewon Chun, vicepresidente senior di Memory Sales & Marketing presso Samsung Electronics. “Continueremo a far crescere la nostra gamma di DRAM premium per guidare il segmento di memoria” ad alte prestazioni, alta capacità e bassa potenza “per soddisfare la domanda del mercato e rafforzare la nostra competitività aziendale”.

Samsung espanderà la sua gamma di DRAM premium basata su un processo di 1y-nm di oltre il 70 percento. Questa iniziativa è iniziata con la produzione di massa della prima DRAM server DDR4 a 8 GB a 10nm lo scorso novembre e continua con questo chip di memoria mobile Samsung LPDDR4X da 16 Gb otto mesi dopo.

Samsung ha dichiarato di aver creato un pacchetto DRAM mobile Samsung LPDDR4X da 8 GB combinando quattro dei chip DRAM LPDDR4X da 16 GB (16 GB = 2 GB). Questo pacchetto da quattro canali può realizzare una velocità dati di 34.1GB al secondo e il suo spessore è stato ridotto di oltre il 20 per cento, consentendo agli OEM di progettare dispositivi mobili più sottili.

Con i suoi avanzamenti LPDDR4X, Samsung espanderà la sua quota di DRAM mobile sul mercato fornendo una varietà di prodotti ad alta capacità, compresi i pacchetti LPDDR4X da 4 GB, 6 GB e 8 GB.

In linea con il suo lancio di Samsung LPDDR4X a 10nm, Samsung ha iniziato a gestire una nuova linea di produzione DRAM a Pyeongtaek, in Corea, per assicurare una fornitura stabile di tutti i chip DRAM mobili, in risposta alla crescente domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *