Red Dead Redemption 2: finto HDR e autocombustione dei cavalli

Red Dead Redemption 2 è indubbiamente il gioco del momento e mentre qualcuno dichiara che il gioco non offre un vero HDRalcuni giocatori hanno trovato uno strano glitch: l’autocombustione del nostro fedele cavallo.

Stando ad una recente analisi di Digital Foudry, il titolo di Rockstar sarebbe colpevolizzato di avere un problema incurabile: il finto HDR. Come volti di voi sapranno, l’HDR è una tecnologia che garantisce una gamma dinamica più ampia, ottenendo un contrasto maggiore con un maggior numero di dettagli sia nelle zone d’ombra che in quelle con molta luce.

Riassumendo la questione, si contesta a Rockstar il fatto di effettuare soltanto una sorta di upscaling del segnale SDR in HDR. Esattamente come accade per la risoluzione, che pur avendo una sorgente HD o fullHD sulla televisione viene visualizzato un 4K elaborato da alcuni particolari algoritmi.

In sostanza a cambiare sarà quindi soltanto la didascalia sulla TV o sul monitor che ci informa di riprodurre un finto segnale HDR. Segnale HDR che proprio perchè finto visualizzerà un immagine molto simile ad un formato SDR.

All’interno delle impostazioni del gioco, alla voce “calibrazione HDR”, è possibile regolare la luminosità massima su una scala da 80 a 500. Se settato senza “consapevolezza”, l’HDR di questo RDR 2 può risultare persino dannoso. Nel caso in cui venga impostato su 500 nit ma il nostro TV è in grado di arrivare soltanto a 300 nit, tutti i pixel che convertiti risulteranno compresi tra 500 e 300 nit saranno fondamentalmente bianchi. Il risultato è immagine bruciata nelle zone illuminate.

Abilitando l’HDR quindi, non si avranno dei reali vantaggi rispetto all’SDR. Detto ciò, resta il fatto che Red Dead Redemption 2 rimane comunque un gioco travolgente nonostante non implementi a dovere la tecnologia High Dynamic Range.

Mentre Digital Foudry discute su “HDR SI/HDR NO”, i giocatori che continuano a girovagare per le terre del selvaggio West si imbattono in particolari glitch. Nei pressi di Rhodes (parte sud della mappa) potrete ammirare un vero e proprio cimitero di cavalli bruciati; quindi fate molta attenzione in quella zona in quanto il vostro cavallo potrebbe prendere fuoco all’improvviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *