New World, l’MMORPG di Amazon Games Studio è stato rinviato

Dopo pochi giorni dalla chiusura della Closed Beta che ha visto un altissimo numero di partecipanti e di ore giocate da parte dei giocatori, New World, il nuovo MMORPG fantasy di Amazon Games Studio torna a far parlare di se con un altro rinvio sulla data di uscita che non sarà più alla fine di questo mese.
Analizzando la situazione generale di tutti i videogiochi usciti in quest’ultimo anno, sappiamo bene che a causa della pandemia la maggior parte delle software house hanno riscontrato grosse problematiche di forza lavoro facendo slittare, e non di poco, l’uscita dei loro nuovi videogiochi. Oggi anche se la situazione della pandemia è in leggero miglioramento, è logico accorgersi che non siamo ancora riusciti a ritornare alla normalità di un tempo, così anche Amazon Games Studio con lo sviluppo del nuovo New World ha dovuto affrontare numerosi scogli che hanno costretto l’azienda a posticipare in un primo momento la data di uscita dall’luglio 2020 alla primavera 2021, ma con la chiusura della Closed Beta qualcosa è cambiato.

New World, Amazon Games Studio

La nuova data di uscita perciò passa dal 25 Agosto 2021 al 28 Settembre 2021; come scritto nell’immagine sopra riportata e pubblicata su Twitter, il team di New World ha preso questa decisione perchè, dopo i numerosi feedback ricevuti da parte dei giocatori partecipanti alla Closed Beta, si sono accorti che ci sono ancora delle migliorie e aumentare la stabilità del titolo, per rendere il lancio il più liscio e divertente possibile, evitando così grosse problematiche al day-one, che sono sempre spiacevoli. Il dispiacere si può sentire nell’aria, molti giocatori e soprattutto chi non ha partecipato alla Closed Beta bramava quel 25 agosto per iniziare la sua avventura, però e per fortuna, il rinvio non è stato così ampio, entro circa un mese il gioco sarà ufficialmente disponibile al pubblico, anche perchè dai pareri che possiamo trovare nel web, su youtube e su Twitch, da parte di coloro che lo hanno provato con mano, sappiamo che alcuni problemi erano presenti e come spiegato dal team è sempre meglio lavorarci sopra prima di rilasciare un videogioco, inoltre la fase di Closed Beta ha il compito di aumentare il bacino dei “tester” proprio per riuscire a scovare più a fondo ed in più persone quelle che possono essere le problematiche di un gioco, così è stato e il team ha agito di conseguenza.

In attesa di questo 28 settembre, prima di vederci ad Aeternum, preparate i vostri PC, qui potete trovare i requisiti di sistema, intanto diteci cosa vi aspettate o cosa vorreste vedere di aggiuntivo all’interno di New World.

New World, Amazon Games Studio