Hogwarts Legacy: il videogioco del mondo di Harry Potter rinviato al 2022

Hogwarts Legacy, l’annuncio del nuovo videogioco RPG ambientato nell’universo di Harry Potter ha fatto impazzire tutti i giocatori, facendo viaggiare nel web le più stravaganti idee di quella che sarà l’esperienza videoludica del nuovo titolo, però per scoprirlo dovremo armarci di pazienza ed aspettare ancora visto che in un recente tweet hanno annunciato che la data di uscita prevista nel 2021 è stata posticipata ad un periodo non ancora specificato del 2022.

Hogwarts Legacy

Il rinvio della data di uscita sembrerebbe essere causato in primis dalla pandemia globale di Covid 19 che in questo anno ha messo a dura prova l’intero settore del lavoro, inoltre dopo il brutto lancio di Cyberpunk 2077, le altre software house staranno cercando di non ripetere lo stesso errore e vogliono prendersi più tempo per poter lanciare nel mercato un prodotto completo e senza troppi problemi.
Di seguito un estratto del comunicato ufficiale di Warner Bros:

“Vorremmo ringraziare i fan di tutto il mondo per l’incredibile reazione all’annuncio di Hogwarts Legacy da parte della nostra etichetta Portkey Games. Creare la migliore esperienza possibile per tutti i fan di Harry Potter è fondamentale per noi, quindi stiamo dando al gioco il tempo di cui ha bisogno”.

Hogwarts Legacy è il nuovo videogioco in corso di sviluppo negli uffici di Avalanche Software, il progetto è ambientato nel mondo di Harry Potter, però giocheremo in uno spazio temporale situato un secolo prima degli eventi del famoso mago con la cicatrice sulla fronte.
Stando dalle prime indiscrezioni rilasciate, si avrà la possibilità di creare il proprio mago o la propria strega e poi bisognerà scegliere in quali delle quattro differenti casate andare per poter iniziare il proprio percorso nella scuola di Hogwarts.
Ci saranno sfide da affrontare, nemici ed ostacoli in un ampio mondo esplorabile completamente, tutto in uno stile RPG.