E3 2022 cancellato anche in versione digitale, ritornerà il prossimo anno

E3 2022 cancellato anche in versione digitale, ritornerà il prossimo anno

2 Aprile 2022

La più importante fiera videoludica, l’E3 2022 che ogni anno raccoglie al suo interno quasi tutto il mondo del gaming, non si farà. A dare l’annuncio è stata l’ESA (Entertainment Software Association) che ha comunicato la cancellazione dell’evento per quest’anno, anche in forma digitale.

“Avevamo già annunciato che l’E3 non si sarebbe tenuto dal vivo nel 2022 a causa dei continui rischi per la salute legati al COVID-19. Oggi annunciamo che nel 2022 non ci sarà nemmeno l’E3 in versione digitale, edicheremo tutte le nostre energie e risorse per offrire un’esperienza fisica e digitale rivitalizzata la prossima estate”

Entertainment Software Association
E3 2022

L’anno scorso la fiera dell’E3 2021 era ritornata dopo l’anno di stop, ma rimaneva fino all’ultimo in forte dubbio a causa delle grosse problematiche ancora legate alla pandemia di Covid 19 e alle conseguenze del caso, però l’evento in un modo o nell’altro, con alcuni ospiti importanti come Sony e Microsoft che hanno deciso di non partecipare, è stato fatto in versione digitale anche se ci sono state molte critiche a riguardo. Dopo due anni dall’inizio della pandemia la situazione sta lentamente migliorando ma ci sono ancora difficoltà di gestione da affrontare e l’idea di optare per singoli eventi online in diversi momenti dell’anno, viene presa in considerazione da più aziende del settore. L’E3 2022, complice questa difficile situazione e forse anche la decisione di rimodernare la fiera con sostanziose novità, ha deciso di prendersi un anno di riposo per ripartire nel 2023 di nuovo in presenza e anche con una componente digitale rivitalizzata, sempre che la situazione globale vada a migliorare e che le aziende continuino a partecipare e a coinvolgere il pubblico in occasione dei futuri E3.

Seppur si è già parlato del 2023, la realtà dei fatti è che non si sa ancora se la fiera continuerà ad esserci o comunque ancora per quanto tempo ci sarà, ci sono diverse variabili in gioco che decideranno il futuro di una delle fiere più importanti dei videogiochi, sicuramente dopo tutti questi anni abituati ad attendere l’E3 per godersi l’evento che raccoglie l’intero mondo dei videogiochi, ritrovarci con l’evento cancellato creerà un grosso vuoto nel settore videoludico, (soprattutto nostalgico ) e noi videogiocatori ci auguriamo che il prossimo anno sia un anno di rinascita per la fiera magari con un nuovo format, così da far tornare con cadenza annuale uno degli eventi più gettonati di sempre.

2 Aprile 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More Readings