Dying Light 2: la durata della storia principale e il gameplay della co-op

14 Gennaio 2022

Nell’ultimo episodio della serie Dying Know, gli sviluppatori hanno mostrato un video gameplay della modalità coop e delle varie versioni console di Dying Light 2; la modalità co-op vedrà 4 giocatori affrontare le varie sfide sparse nel mondo di gioco, nel video gameplay possiamo vedere alcune delle meccaniche introdotte nel nuovo capitolo ed infine vengono mostrate come girano le differenti versioni sulle corrispettive console.

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato anche delle sue 500 ore di gioco per completare al 100% tutte le attività che offre il nuovo titolo di Techland, un numero abbastanza elevato che ha fatto preoccupare i videogiocatori che non hanno molto tempo libero a disposizione, etichettando così il nuovo Dying Light 2 come un titolo riservato, appunto, ad un pubblico di giocatori che hanno un sacco di tempo a disposizione da spenderci sopra, così Techland per calmare gli animi ha deciso di esprimersi ufficialmente sulla questione tramite il loro account di Twitter:

Nell’ultimo Tweet, Techland ha voluto mostrare dettagli di gioco che avrebbe preferito tenere nascosti cosi da far scoprire direttamente all’utenza ma la situazione creatasi dopo la dichiarazione delle 500 ore ha costretto la software house a dover chiarire l’argomento. “Dying Light 2 sarà un gioco per tutti, è stato ideato per giocatori con differenti stili di gioco e differenti tempistiche di esplorazione”, possiamo leggere nel Tweet ufficiale rilasciato dagli sviluppatori, mostrando anche che per completare la storia principale basteranno solamente 20 ore di gioco (personalmente troppo poche per le novità di un titolo di questo calibro ma prima bisogna provare per credere) , mentre 80 ore sono quelle consigliate per completare tutte le missioni principali e tutte quelle secondarie che possiamo incontrare nella nostra esplorazione; lo step finale invece sarà quello delle 500 ore di gioco, il traguardo dei videogiocatori che permetterà di completare il gioco in ogni suo aspetto.

Questa scelta da parte di Techland riguardante il divario di durata tra la storia principale e le missioni secondarie con il completamento al 100%, è stata pensata cosi che il nuovo Dying Light 2 sia alla portata di tutti i tipi di videogiocatore, dai casual gamers a cui piace passare da un gioco all’altro in poco tempo e a chi ama esplorare a fondo ogni possibilità che un videogioco offre.

Potete leggere ulteriori informazioni riguardanti Dying Light 2 nei nostri precedenti articoli.

Dying Light 2
14 Gennaio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More Readings