Death Stranding: nuovo gameplay all’Opening Night Live

Death Stranding apre i battenti del Gamescom con un nuovo filmato del gameplay lasciando sempre il mistero sulla trama del gioco.

Death Stranding, Hideo Kojima

L’opening Night Live ha dato un inizio molto decisivo per questo Gamescom 2019 facendo incuriosire i videgiocatori su quali saranno le novità che usciranno nei prossimi giorni visto che uno dei titoli più attesi di Hideo Kojima, Death Stranding è stato presentato in chiusura tramite un video gameplay, il quale però, come con le precedenti informazioni rilasciate dal suo sviluppatore, non si riesce ancora a delineare una completa story-line del nuovo titolo e questo gameplay infittisce ancor di più le informazioni ma proprio grazie a tutti questi indizi al momento non del tutto decifrabili, l’interesse per il gioco continua ad aumentare.

Il nuovo gameplay mostra con qualche dettaglio in più una parte di ambientazione “montuosa” dove svolgeremo alcune missioni, si può vedere una sorta di inventario rapido dove equipaggiare alcuni oggetti utili al nostro personaggio come la scala; ancora poca chiarezza sul pacco che viene consegnato e sul discorso tra il protagonista e l’ologramma, infine per ultimo ma non per importanza, anzi forse uno dei particolari che ruota intorno alla trama del gioco, vediamo il feto dentro ad una capsula il quale, dopo un urto, inizia a piangere e il protagonista può interagire con lui per consolarlo e chissà quante altre interazioni ci saranno.

Qui sotto vi lasciamo con gli altri trailer di gioco e vi ricordiamo che l’uscita di Death Stranding è prevista per l’8 Novembre 2019.

Precedente articolo sul nuovo titolo di Hideo Kojima.