Conferenza Xbox all’E3 2019: tante novità ma poche informazioni

La conferenza Xbox E3 2019 è stata al di sotto delle aspettative, pochissime sequenze di gameplay ma ricca di novità videoludiche.

La conferenza Xbox dell’E3 di quest’anno non è stata deludente però, visto che le aspettative erano molto alte, non tutti sono stati contenti, poco gameplay e informazioni di gioco sui titoli annunciati, solo date di uscita e poco altro.

Ha riscosso maggiore successo il trailer di presentazione di Cyberpunk 2077 sviluppato da CD Project RED che uscirà su tutte le piattaforme a partire dal 16 Aprile 2020, così come ha annunciato di persona l’attore Keanu Reeves sul palco di Microsoft.
Però del gioco non si hanno ulteriori informazioni o gameplay per il momento.

A seguire abbiamo The Outer Worlds, dove vediamo dal trailer una colonia di una galassia lontana turbata da un misterioso uomo che impersonificheremo con scelte buone o cattive in base alla nostra decisione, seguendo lo stile di Fallout.
Il videogioco targato Obsidian Entertainment uscirà il 25 Ottobre 2019.

Sul palco si è fatto spazio anche Bleeding Edge, gioco di azione multi-giocatore dove due gruppi di 4 giocatori si sfidano alla lotta in stile molto cartoon.
Si sa ancora poco a riguardo perchè il 27 Giugno inizierà la fase di test Alpha, perciò ci vorrà ancora del tempo per vederlo sui nostri schermi.

Come esclusiva Microsoft passiamo a Ori and the Will of the Wisp, titolo molto atteso dai fan ma in uscita in data 11 Febbraio 2020, sequel di Ori e The Blind Forest, in seguito il trailer:

Rimanendo sempre nell’ambito delle esclusive, durante la Conferenza Xbox si è parlato delle espansioni di Gears 5 con una nuova missione con protagonista Kait Diaz e la nuova modalità Escape, modalità in co-op con 4 personaggi.
Non è stato mostrato ancora nessun gameplay, solo un video di presentazione ma dal 27 di Luglio si potrà partecipare alla beta del gioco in attesa dell’uscita il 10 Settembre 2019.

Seconda esclusiva e non per importanza è Halo Infinite, ultimo titolo attesissimo dai fan della saga che uscirà insieme ad Xbox Scarlett, confermata ufficialmente e uscirà alla fine del prossimo anno.

From Software e Geroge R. R. Martin hanno sviluppato Elden Ring, mondo basato sulla cultura celtica, ma non sappiamo ancora cosa ci aspetta anche se uno scrittore del suo calibro può promettere grandi cose.

In conclusione si è parlato anche di titoli minori e già noti come Minecraft Dungeon, Spitfire, Battletoads, Psychonauts 2, Borderlands 3, Dying Light 2, tutti con trailer di lancio ma senza dilungarsi troppo nei dettagli della story-line o del gameplay.