Andrew House lascia il ruolo di CEO e presidente Sony

Dopo sei anni di servizio e concludendo con il successo di PS4,  Andrew House lascia il suo ruolo di presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, passando il testimone a John Tsuyoshi Kodera.

Sony Interactive Entertainment, Sony CEO, Sony Presidente, Andrew House, John Kodera

“Sono estremamente grato a Andy per il grande contributo che ha dato per l’evoluzione del business PlayStation e per averlo posizionato come uno dei driver della nostra cresciuta futura”

Queste le parole di Hiray ex presidente e CEO di Sony prima che prendesse il suo posto Andrew House.
House è entrato a far parte della grossa famiglia di Sony Interactive Entertainment a partire dal 1995, contribuendo lui stesso al lancio della Playstation, fino a che, nel 2011 ha preso il posto di Hiray come CEO e Presidente di SIE, uno dei suoi maggiori successi è stato il lancio di PS4, console che ha superato la quota di  60 milioni di unità vendute, un obiettivo molto importante visto anche che la sua degna rivale, Xbox One, non ha ancora raggiunto la metà della cifra di Sony.

Ebbene si può dire che House avrà un uscita di scena con un enorme successo alle spalle, scrivendo così un altro pezzo positivo della storia di Playstation.

Sony Interactive Entertainment, Sony CEO, Sony Presidente, Andrew House, John Kodera

Il suo posto verrà occupato da Tsuyoshi Kodera, il quale lavorerà insieme al CEO di Sony Corp, anche se per il momento Andrew House manterrà il ruolo ancora per qualche mese, così da rendere il passaggio a Tsuyoshi Kodera più semplice e senza intoppi.

Sperando che questo cambiamento si sviluppi in meglio per noi videogiocatori, facciamo un augurio a John Kodera per il suo nuovo incarico.

 

Comunicato stampa di Sony in inglese
Annuncio del traguardo vendite di 60 milioni per PS4

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *