TOP 5 migliori prodotti Apple dell’anno 2017

In conclusione di questo 2017, il blog Tuttoinformatico rinfrescherà la memoria dei lettori con la pubblicazione di diversi articoli contenenti una classifica delle migliori innovazioni presentate durante questo 2017. Vediamo oggi i 5 migliori prodotti Apple novità che sono state introdotte quest’anno.

migliori prodotti Apple

Anche l’anno di Apple si sta per concludere e anche per quest’ultima ha portato innovazione!

Lo staff di Tuttoinformatico ha deciso di stilare una classifica dei 5 migliori prodotti commercializzati nel corso del 2017, così da mostrare in breve a tutti i lettori le tappe fondamentali di Apple di questo 2017.

Andiamo a vedere insieme la nostra personale classifica:

 

5° Posizione

macOS X High Sierra

migliori prodotti Apple

Al quindi posto troviamo il sistema opertativo macOS High Sierra. Quast’ultimo ha un file system completamente rinnovato, è compatibile con lo standard High-Efficiency Video Coding ed integra un aggiornamento di Metal, la tecnologia grafica di Apple che permette più prestazioni, non solo nei giochi e applicazioni di grafica in generale, ma anche per quanto riguarda la possibilità dei software ad accedere a Metal 2 per funzioni che spaziano dall’apprendimento automatico alla creazione di contenuti di realtà virtuale.

 

4° Posizione

Apple Watch 3

migliori prodotti Apple

Proseguiamo con il nuovissimo Apple Watch. La “Series 3” di Watch è basata unicamente sullo sport, poiché la principale novità riguarda l’inserimento di un barometro, che permette di rilevare anche i dati di altitudine.
Ovviamente cambia anche a livello prestazionale, grazie al nuovo processore dual-core S3 che, rispetto al Watch 2, incrementa le prestazioni fino al 70% e ancora di più se facciamo il paragone con il primo Watch.

Un’altra novità è il chip W2, colui che gestisce Wi-Fi e Bluetooth. Secondo l’azienda le prestazioni wireless sono migliori in termini di velocità ed efficienza.

 

3° Posizione

iPhone X

migliori prodotti Apple

Come non parlare di iPhone X. E’ l’iPhone del decennale (forse per questo il prezzo esclusivo) e Apple ha voluto creare qualcosa di nuovo, portando anche “Lei” sul mercato un terminale bordeless con un display  OLED da 5,8″ HDR con risoluzione 2436×1125 pixel.
Con questo design, Apple, dopo 10 anni ha dovuto eliminare il tasto Home dall’iPhone X, sostituendolo da numerose gesture e togliendo di fatto lo sblocco del dispositivo tramite il Touch ID a favore di una più evoluta tecnologia di riconoscimento facciale ovvero il Face ID.
La fluidità dei dispositivi Apple con a bordo iOS è indubbiamente eccezionale, ma su questo iPhone X con il suo processore A11 Bionic con architettura a 64 bit e motore neurale offre davvero tanta potenza di calcolo.

 

2° Posizione

MacBook Pro con Touchbar

migliori prodotti Apple

Un’innovazione per noi significativa è la touch bar! Con la nuova linea di MacBook Pro, Apple introduce appunto la touch bar una striscia Multi‑Touch, in vetro integrata nella tastiera, dove si troviamo gli strumenti che ci serviranno nelle varie applicazioni.

 

1° Posizione

iMac Pro

migliori prodotti Apple

 

In prima posizione abbiamo voluto inserire il gioiellino della mela per quest’anno, una creazione costosa ma perfetta: l’iMac Pro!
Indubbiamente il MAC più potente che Apple abbia mai creato.
Pensato per i professionisti, video editor, animatori 3D, musicisti, sviluppatori e perfino scienziati, iMac Pro è una “bestia” che li farà lavorare alla grande sulle loro più grandi idee.
Monta un processore Xeon da 8, 10, 14 o 18 Core con Turbo Boost fino a 4,5GHz, display 5K, GPU Radeon Pro Vega 56 o 64 fino a 16GB e SSD da 128 gb a 4TB fanno dell iMac Pro una vera workstation.
Di Pro non ha solo il nome ma anche il prezzo di 5.599€ per il modello base, toccando i 15.600€ per la versione Top. Prezzo che però non si distacca molto dai prezzi dei singoli componenti!

 

Aspettative per il 2018?

Momentaneamente per il 2018 non sappiamo cosa aspettarci, già in quest’anno Apple ha dato molto perciò forse il prossimo anno, a meno che non ci saranno delle dichiarazioni inaspettate potrà essere di transizione con poche novità o comunque senza eclatanti innovazioni come quelle sopra elencate.

Tutta la redazione di Tuttoinformatico vi augura un buon anno nuovo e buone feste, sperando anche che in futuro i prezzi di Apple vengano abbassati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *