Nuovo FaceTime con IOS 15: videochiamate anche da Android e Windows

Si è appena concluso il Keynote di apertura del WWDC21 di Apple, l’evento dedicato agli sviluppatori in cui l’azienda ha presentato i nuovi sistemi operativi del suo ecosistema: IOS 15, iPadOS 15, macOS, watchOS e tvOS. Tra le tante novità di IOS 15 è particolarmente interessante il nuovo FaceTime che porta nuove funzionalità super utili come la possibilità di effettuare una videochiamata anche da Android e Windows singolarmente o di gruppo. Apple ha innovato FaceTime con il motto “Staying connected” (Rimenere Connessi), è questo ciò che gli sviluppatori dell’azienda hanno voluto sottolineare e mai come oggi, a causa della pandemia per COVID 19, questo è importante. Le novità sono decisamente entusiasmanti.

Videochiamate di gruppo su FaceTime (da IOS 15) da qualsiasi dispositivo

Le videochiamate di gruppo su FaceTime è possibile effettuarle già da diversi anni, però sono un’esclusiva di chi possiede dispositivi Apple. Se un vostro collega, amico o studente possiede un dispositivo non Apple non può prendere parte. Da oggi le cose cambiano! FaceTime diventa aperto a chiunque possiede un dispositivo capace di connettersi ad un browser, dunque dispositivi Android, Windows ecc…Questo è un passo decisamente importante per la piattaforma di Apple, fino ad oggi era difficile utilizzarlo per videochiamate di gruppo a meno che non si aveva la certezza di avere tutti dispositivi dell’azienda di Cupertino. Basterà creare un link al quale tutti possono accedere e prendere parte alla videochiamata. Per migliorare l’esperienza di videochiamata di gruppo, Apple ha introdotto la visualizzazione “Griglia” e una funzione che ci farà percepire la voce di chi sta parlando in base alla sua posizione nello schermo.

Soppressione dei rumori, condivisione del display e Portrait mode

Se questo non fosse abbastanza, FaceTime con IOS 15, aggiunge altre importanti novità. La soppressione dei rumori ambientali per far concentrare sulla voce dell’interlocutore. Potremo adesso condividere il nostro display per mostrare qualsiasi cosa, da un film a un App, anche su Mac o iPad. Questo apre le porte a tantissimi scenari di utilizzi che prima facevamo con software di terze parti. Infine viene aggiunta la Portrait mode che sfoca lo sfondo dietro la nostra sagoma.

Il nuovo FaceTime sarà disponibile al rilascio di IOS 15 che dovrebbe arrivare per Settembre 2021.