iPhone 8 Plus “esplosi”: Problemi alle batterie come per i Galaxy Note 7?

Alcuni casi di iPhone 8 Plus “esplosi” stanno portando Apple ad effettuare alcune indagini per verificare eventuali problemi alle batterie.

iPhone 8 Plus

Questo, dopo che due possessori di iPhone 8 Plus hanno condiviso sul web le foto del loro iDevice con la parte frontale sollevata.

Il primo caso riguarda una donna taiwanese, che ha dichiarato che il suo iPhone 8 Plus da 64Gb è “esploso” mentre era sotto carica a circa il 70% di batteria e soprattutto con caricatore originale.

Il secondo caso invece, riguarderebbe un cliente giapponese che avrebbe postato le foto del suo dispositivo con la parte frontale sollevata dalla scocca posteriore.

 

Questi casi fanno pensare che la colpa sia dovuta alle batterie che gonfiandosi a causa dei gas che contengono, provochino il sollevamento del display.

La notizia ha creato subito grossa preoccupazione tra gli acquirenti dei dispositivi iPhone 8 Plus perchè visti i precedenti fatti legati alle batterie difettose e mal prodotte del Galaxy Note 7, si sta pensando ad un ripetersi di quella situazione, forse perchè le batterie non sono compatibili con il dispositivo oppure qualche problema durante la fabbricazione di quest’ultime.

Le indagini sono ancora in corso, vi invitiamo a non fare troppo allarmismo perchè per il momento questi due casi sono stati gli unici accaduti perciò il sollevamento del display potrebbe essere anche causato da un’assemblaggio errato del dispositivo oppure un cavo di alimentazione difettoso.

Ricordiamo inoltre che il dispositivo interessato per il momento è solamente il nuovo iPhone 8 Plus, quando Apple comunicherà le relazione delle indagini vi sapremo fornire maggiori dettagli.

Voi cosa dite? Siamo di fronte  ad un altro caso simile al Galaxy Note 7? Oppure siano solo dei casi isolati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *