I nuovi iPhone supporteranno la Pencil? I produttori di cover pensano di si!

I rumors riguardanti un iPhone che supporti la Apple Pencil sono in giro ormai da qualche anno ma il 2019 sarebbe l’anno giusto secondo gli analisti di Citi Research. La società in questione è rispettabile e molto informata su Apple in materia finanziaria, ma è difficilissimo che si sbilanci cosi tanto sulle innovazioni tecnologiche, difatti non ci sono precedenti per valutarne l’affidabilità. 

Negli anni, Apple ha depositato numerosi brevetti a riguardo, a tal punto che già nel 2018 alcuni sostenevano che la gamma presentata quell’anno, supportasse la Pencil. Ma come abbiamo visto non è stato così.

Le indiscrezioni si sono scatenate da una frase detta da Tim Cook nel corso di un’intervista nel 2016:

È veramente incredibile quello che può essere creato con quella Pencil su iPhone e iPad.

Altrettanto importante è la dichiarazione di Steve Jobs, che ne parlava durante la presentazione dell’iPhone di prima generazione:

Nessuno vuole un pennino.

Ovviamente, le due frasi non sono paragonabili perché i contesti sono molto diversi: Jobs, ai tempi, si riferiva a uno strumento indispensabile per controllare l’interfaccia touch del sistema, come nelle piattaforme mobile della concorrenza. Per Cook, invece, è visto come un accessorio per creativi, con uno scopo ben specifico. 

Ad ulteriore conferma che i nuovi iPhone supportino l’Apple Pencil, ci sono le ultime indiscrezioni che circolano da poco in rete ovvero anche i produttori di cover stanno iniziando a sbilanciarsi, mostrando alcune immagini di cover, con integrato un supporto in cui inserire la Pencil (più piccola rispetto a quella di iPad) . Quindi questa volta ci potrebbe essere qualcosa di concreto.

Fatto sta che ormai, tutti gli iPad recenti, a prescindere dalla fascia di prezzo, la supportano.

Leggi anche

Perché Steve Jobs era più ricco di Steve Wozniak cofondatore di Apple?

Steve Jobs e Steve Wozniak, sono due personaggi diventati famosissimi per aver creato in un …