Face ID ingannato da tre Gemelli

Il Wall Street Journal ha ricevuto un iPhone X per effettuare una recensione, durante la loro prova si sono focalizzati su Face ID ingannato? Possibile? Cercando di capire se il nuovo sistema di sblocco è effettivamente cosi sicuro come Apple promette, vediamo cosa sono riusciti a scoprire.

Face ID ingannato

 

Come potrete vedere dal video sottostante, la giornalista ha provato prima ad utilizzare l’iPhone X durante una sua tipica giornata lavorativa. Successivamente invece si è messa all’opera per cercare di ingannare il suo sistema di sblocco.

A questo proposito ha cercato subito a raggirarlo con delle semplici fotografie o video della sua faccia. Logicamente in questo modo non è riuscita assolutamente ad ingannare il Face ID. Dopo di che si è recata in uno studio professionale di make up, dove degli esperti hanno realizzato una maschera facciale su misura. La giornalista si è difatti trovata di fronte alla sua stessa faccia, realizzata da diversi materiali ad hoc. Nonostante l’impegno, anche questo test ha fallito, infatti il Face ID non ha riconosciuto la proprietaria nella maschera creata.

Nell’ultimo test la giornalista ha provato a configurare il Face ID con dei gemelli trigemini. Il risultato in questo caso è stato positivo. Due dei tre gemelli sono riusciti a sbloccare l’iPhone X configurato con il volto del terzo fratello.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *