Cosa fare quando l’iPhone si surriscalda?

La gestione delle temperature degli iPhone é ottima, ma come in tutti i dispositivi in estate le alte temperature li porta davvero ad essere bollenti, ma non solo in estate anche un utilizzo stress potrebbe causare surriscaldamenti. E’ vero che i dispositivi più recenti hanno dei processori molto gestibili in termini di temperature ma bisogna fare attenzione alla temperatura della batteria. Dunque cosa fare quando l’iPhone si surriscalda? Non c’è un vero e proprio modo per evitarlo, ma puoi migliorare un po’ la situazione:

  • evita di tenere troppe app in background;
  • evita di caricare il cellulare ammenochè non sia necessario ma usa un caricatore con un basso wattaggio (a ricarica lenta);
  • cerca di usarlo al sole il meno possibile (ad esempio al mare) e preferisci ambienti più freschi per utilizzarlo;
  • rimuovi eventuali cover così che possa respirare;
  • appoggialo in una superficie fresca come l’alluminio o il marmo che possa aiutarlo a dissipare il calore;
  • non inserirlo nel frigo, vicino a ghiaccio, acqua fredda o in luoghi freddi nel tentativo di farlo raffreddare velocemente, lo shock termico caurebbe dei danni.
Notifica di alte temperature, Cosa fare quando l'iPhone si surriscalda?

Apple ci aiuta in questo con una notifica di “attenzione” che blocca temporaneamente le funzionalità dell’iPhone al fine di farlo raffreddare. Molti pensano che il surriscaldarsi del dispositivo possa far rompere il display, la fotocamera ecc… in realtà questi componenti potrebbero pure resistere alle alte temperature ma la batteria no, portarla spesso a temperature alte fa si che si deteriori molto velocemente e temperature molto alte potrebbero addirittura farla esplodere. La prima cosa da fare quando l’iPhone si surriscalda è sicuramente smettere di utilizzarlo.

Total
0
Shares