prime day

Come installare iPadOS 15 beta su iPad senza essere sviluppatori

Apple ha presentato poche ore fa il nuovo aggiornamento iPadOS 15 per iPad. L’aggiornamento è al momento alla fase beta e dunque disponibile solo agli sviluppatori che pagano un abbonamento. Per chi, come me, ha già voglia di provare il nuovo aggiornamento pur non essendo uno sviluppatore di seguito vi mostrerò come installare iPadOS 15 beta su iPad.

come installare iPadOS 15

Non ci assumiamo responsabilità di eventuali danni, consiglio di effettuare un backup dei dati prima di iniziare la procedura.

Installare iPadOS 15 Beta su iPad è semplicissimo, vi basterà seguire i seguenti passaggi:

  1. Effettuate un backup dei vostri dati così in caso di problemi potrete recuperarli;
  2. Con l’iPad interessato (e compatibile con l’aggiornamento) collegatevi al sito web betaprofiles.com;
  3. A metà pagina vi ritroverete il banner iPadOS Beta Profile;
  4. Cliccate sul pulsante blu “Download Profile”;
  5. Nel pop-up che vi appare cliccate sul pulsante rosso “Download Anyways!”
  6. Nel pop-up che vi appare cliccate su “Consenti”;
  7. Nel pop-up che vi appare cliccate su “Chiudi”;
  8. Recatevi nelle impostazione, subito vedrete una voce chiamata “Profilo scaricato” cliccate e successivamente cliccate su Installa, vi verrà chiesto il vostro codice e di riavviare il dispositivo;
  9. Recatevi adesso su Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento Software, troverete l’aggiornamento a iPadOS 15, potrete effettuarlo;
  10. Installato l’aggiornamento recatevi su Impostazioni -> Generali -> Profilo e rimuovete il profilo scaricato così da ricevere successivamente i normali aggiornamenti. (Saltate questo passaggio se volete continuare a ricevere gli aggiornamenti Beta di iPadOS 15)

A questo punto avrete installato il nuovo aggiornamento iPadOS 15 sul vostro iPad, non vi resta che provarlo! Ci tengo a specificare che vi ho mostrato come installare iPadOS 15 versione beta, dunque non la versione definitiva, potrebbero esserci ancora piccoli problemi. Consiglio di non eseguire l’aggiornamento beta sul vostro dispositivo principale o se non avete le competenze per ripristinare il dispositivo in caso di problemi.