Rumors: Apple sta pianificando un servizio in abbonamento per videogiochi

Come più di voi sapranno, Apple punterà sempre di più sui servizi software in abbonamento e questo è stato ribadito più volte sia da fonti ufficiose sia ufficiali. Come ulteriore conferma di ciò, nelle ultime ore sono emersi ulteriori indizi relativi a un Netflix delle riviste e un Netflix dei videogiochi ma di casa Apple.

Il primo dei due è quello di cui avrete sentito parlare di più in passato e sembrerebbe il più concreto, perché le informazioni provengono dall’ultima Beta di iOS 12.2.

Il servizio si chiamerà Apple News Magazines, e permetterà di leggere tutte le riviste che si desiderano dal catalogo a un prezzo mensile. Secondo gli screenshot qui sotto, sembra che il servizio sia già disponibile in test ai dipendenti interni di Apple. L’arrivo di questo servizio è praticamente certo dato che la stessa Apple, tempo fa ha comprato una startup, chiamata Texture, che era già operativa, negli Stati Uniti.

Le informazioniu sul “Netflix dei videogiochi” provengono da fonti anonime di Cheddar e i dettagli sono ancora scarsissimi. Si sa solo che Apple starebbe parlando con gli sviluppatori già dalla seconda metà del 2018, ma la sua uscita è ancora incerta. Non è nemmeno chiaro il suo funzionamento, anche se si pensa che funzioni in modo tradizionale, ovvero scaricando il gioco, installandolo e usandolo finché non scade il credito. Se Apple stesse pensando a delle soluzioni più avanzate, come il cloud gaming, penso che questo dettaglio sarebbe emerso.

È importante osservare che nell’ultima Beta di iOS vengono citate più volte delle bundle subscriptions. È quindi possibile che Apple stia preparando anche un piano che includa tutti i servizi in abbonamento: Apple Music, Apple News Magazines, quello ancora senza nome con serie TV e film e, dovesse davvero realizzarsi, quello dei videogiochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *