Apple rivoluziona i Mac con il nuovo chip ARM Silicon M1 che elimina Intel

Una giornata memorabile per il Mac, Apple ha presentato oggi la nuova lineup di Mac e Macbook alimentati dal rivoluzionario chip ARM Silicon M1, il primo di una famiglia di chip progettati da Apple appositamente per il Mac. Il nuovo chip va a sostituire i processori Intel e le schede grafiche AMD. Di gran lunga il chip più potente che Apple abbia mai realizzato, l’M1 trasforma l’esperienza Mac.

Apple Mac Silicon M1

Il nuovo chip ARM Silicon M1 di Apple ha prestazioni per watt leader del settore, insieme al nuovo macOS dedicato ai Mac chiamato Big Sur. M1 offre una CPU fino a 3,5 volte più veloce, una GPU fino a 6 volte più veloce, capacità di apprendimento automatico (ML) fino a 15 volte più veloce e una durata della batteria fino a 2 volte superiore rispetto a prima. E con M1 e Big Sur, gli utenti hanno accesso alla più grande raccolta di applicazioni mai realizzata per Mac. Proprio così tantissime nuove applicazioni e questo non perchè ne sono state sviluppate nuove ma perchè il nuovo Chip è di fatto uguale ai chip utilizzati per iPad e iPhone e dunque le app sono compatibili. Tutte le App che abbiamo disponibili per i nostri iPad e iPhone, le troveremo adesso anche per Macbook e viceversa.

“L’introduzione di tre nuovi Mac con il rivoluzionario chip M1 di Apple rappresenta un cambiamento coraggioso che richiedeva anni e segna un giorno davvero storico per il Mac e per Apple. M1 è di gran lunga il chip più potente che abbiamo mai creato e, combinato con Big Sur, offre prestazioni strabilianti, una straordinaria durata della batteria e l’accesso a più software e applicazioni che mai. Non vediamo l’ora che i nostri clienti sperimentino questa nuova generazione di Mac, e non abbiamo dubbi che li aiuterà a continuare a cambiare il mondo”.

Tim Cook, CEO di Apple

I nuovi Mac presentati sono: Macbook Air, Macbook Pro e Mac mini. Tutti e tre sono dotati dello stesso identico chip M1. Il design è pressoché invariato e le differenze tra i modelli sono quelle che già conosciamo come la presenza della touch bar nei modelli pro. I nuovi MacBook Air, MacBook Pro da 13 pollici e Mac mini con M1 sono già disponibili da oggi su apple.it o su amazon, il prezzo di partenza è di 819€ ed avremo il Mac mini.