Nuovo brevetto Apple per eliminare il Notch

Apple ha depositato un brevetto in cui si nota la sua volontà di eliminare definitivamente il famigerato notch; componente caratteristico di tutti gli iPhone presentati dal X in poi ( XS, XR, XS Max, 11, 11 Pro e 11 Pro Max). D’altronde è una battaglia che stanno affrontando un po’ tutti i produttori. Si potrebbe intuire che le soluzioni adottate fin qui, come i display forati, fotocamere pop-up e via dicendo, sono solo step temporanei nell’attesa che arrivi la possibilità di nascondere i componenti sotto al display, e questo brevetto mostrerebbe proprio questo.

Notch

L’idea sarebbe di creare aperture nel display tra i pixel per minimizzare il loro impatto visivo. Il brevetto parlerebbe dell’utilizzo della tecnologia OLED, questo perchè avendo i pixel illuminati autonomamente, è più semplice praticare fori e aperture rispetto a un LCD. Il sistema potrebbe nascondere vari componenti come gli altoparlanti o i sensori di prossimità/luminosità. Si nota anche una nota che fa riferimento a una tecnologia che ricorderebbe il touch ID.

Apple potrebbe usare questa tecnologia solamente per certi componenti, che hanno bisogno di minime fessure e nascondere altri con tecniche più avanzate.
Per il momento Apple utilizza il notch da ben 3 generazioni di smartphone quindi possiamo credere la sua intenzione di innovare la tecnologia