Apple introduci AirTag: il piccolo GPS per tutti gli oggetti a soli 35€

Apple espande l’ecosistema Find My con AirTag, un accessorio che fornisce un modo privato e sicuro per individuare facilmente gli oggetti che contano di più. Apple ha presentato oggi AirTag, un accessorio piccolo che aiuta a tenere traccia e a trovare gli oggetti più importanti con l’app Find My di Apple. Che sia attaccato a una borsa, alle chiavi, allo zaino o ad altri oggetti, AirTag si collega alla vasta rete globale Find My e può aiutare a localizzare un oggetto perso, il tutto mantenendo i dati di localizzazione privati e anonimi grazie alla crittografia end-to-end.

Apple AirTag

Il design degli Apple AirTag è rotondo, piccolo e leggero, dispone di acciaio inossidabile lucido inciso con precisione ed è resistente all’acqua e alla polvere con certificazione IP67. Ha un altoparlante incorporato per riprodurre suoni e aiutare a localizzare gli oggetti smarriti. Un coperchio rimovibile rende facile sostituire la batteria. Presenta la stessa esperienza di installazione di AirPods, basta portare AirTag vicino a iPhone e si collegherà. Possiamo assegnare AirTag a un oggetto e dargli un nome predefinito come “Chiavi” o “Giacca”, o fornire un nome personalizzato a loro scelta. Possiamo anche fisicamente personalizzare AirTag con un’incisione gratuita, con testo e una selezione di 31 emoji, quando acquistiamo da apple.com. Apple ha ovviamente abbinato una serie di accessori in silicone o in pelle, sia per la personalizzazione sia per protezione e aggancio migliore.

Una volta impostato, l’AirTag apparirà nella nuova scheda Oggetti nell’app Trova il mio, dove possiamo visualizzare la posizione attuale o l’ultima posizione nota dell’oggetto su una mappa. Se smarriamo il nostro oggetto e questo si trova nel raggio d’azione del Bluetooth, può usare l’app Trova il mio per riprodurre un suono dall’AirTag per aiutarci a localizzarlo. Ogni AirTag è dotato del chip U1 progettato da Apple che utilizza la tecnologia Ultra Wideband, consentendo il Precision Finding su iPhone 11 e iPhone 12. Questa tecnologia avanzata può determinare più accuratamente la distanza e la direzione di un AirTag perso quando è nel raggio d’azione. Quando ci muoviamo, Precision Finding fonde l’input della fotocamera, ARKit, l’accelerometro e il giroscopio, e poi ci guida verso l’AirTag usando una combinazione di suono, aptica e feedback visivo. La rete Find My si sta avvicinando a un miliardo di dispositivi Apple e può rilevare i segnali Bluetooth da un AirTag perso e trasmettere la posizione al suo proprietario, il tutto in background, in modo anonimo e privato. Possiamo anche mettere l’AirTag in modalità Lost e ricevere una notifica quando è nel raggio d’azione o è stato localizzato dalla vasta rete Find My. Se un AirTag perso viene trovato da qualcuno, possono toccarlo usando il loro iPhone o qualsiasi dispositivo con capacità NFC ed essere portati ad un sito web che mostrerà un numero di telefono di contatto per il proprietario, se ne hanno fornito uno.

Apple AirTag è ordinabile a partire dalle 14:00 del 23 Aprile 2021 al prezzo di 35€ per uno o 119€ per una confezione di quattro dispositivi su apple.com e presto su amazon. Le incisioni sono gratuite.