La base di ricarica wireless Apple AirPower é entrato in produzione

La base di ricarica wireless AirPower a lungo ritardato di Apple potrebbe finalmente essere in produzione, se le voci dovessero essere vere.

La parola arriva tramite ChargerLAB via MacRumors, che dice che ha appreso da una “fonte credibile” che Apple ha iniziato a produrre la base di ricarica wireless.

Apple ha annunciato a settembre 2017 che stava lanciando un nuovo prodotto di ricarica wireless con iPhone 8 e iPhone X e ha mostrato in anteprima una base di ricarica wireless che non solo caricava l’iPhone, ma anche Apple Watch e AirPods. A quel tempo, Apple non ha annunciato un prezzo, avrebbe dovuto essere rilasciato nel 2018 ma ad oggi ancora nulla.

Nel giugno 2018, sono emerse voci secondo cui Apple avrebbe avuto problemi tecnici con AirPower, principalmente per il surriscaldamento dovuto alla complessità di caricare tre diversi dispositivi contemporaneamente. 

Se quello che dice ChargerLAB è giusto, si rileverebbe una fonte attendibile. Il tweet del sito dice che i dispositivi sono prodotti da Luxshare Precision, che produce già Apple AirPods e alcuni cavi. MacRumors ha tradotto uno screenshot della conversazione WeChat di ChargerLAB, in cui la fonte del sito si aspetta che il dispositivo venga rilasciato presto.