Crittografia End-To-End utilizzabile anche per i messaggi su Facebook Messenger

Facebook ha deciso di adottare la crittografia End-To-End per i messaggi che si scambieranno gli utenti attraverso Facebook Messenger, mettendosi
così a pari passo degli altri programmi di messaggistica.

Con l’ultimo aggiornamento Facebook ha deciso di inserire la crittografia End-To-End per le chat della sua applicazione Messenger garantendo così maggiore privacy ai suoi utenti, anche se la crittografia, per adesso, deve essere attivata manualmente.
Questa tipologia di crittografia chiamata End-To-End è molto comune nelle più importanti applicazioni di messaggistica perchè garantiscono una totale riservatezza sul contenuto dei messaggi che si scambiano due utenti, così facendo i messaggi non potranno essere letti ne dal proprietario dell’applicazione ne da terze parti, perchè la crittografia cripta i messaggi che vengono scambiati tra mittente e destinatario e saranno gli unici che potranno leggerli.

Come sopra anticipato, questa crittografia non sarà utilizzata automaticamente per tutte le chat dell’applicazione ma bisogna attivarla manualmente per creare una chat con crittografia End-To-End tramite l’apposita voce “Conversazioni segrete“.
Si potrà anche selezionare per quanto tempo i messaggi scritti dentro le nostre conversazioni segrete rimarranno visibili, facendo perdere le tracce di quello che abbiamo scritto anche dopo un minuto dall’invio del messaggio.
Con la nuova funzione “Conversazioni segrete” Facebook ha fatto un enorme passo avanti nel campo della privacy, permettendo agli utenti di avere un maggiore controllo su quello che scrivono agli altri senza aver paura che i messaggi vengano letti da qualche ospite indesiderato e di avere una maggior sicurezza.

​Download ultima versione Messenger

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *